Napoli-Genoa, le parole di Maran alla vigilia

0
Napoli-Genoa, le parole di Maran alla vigilia

Partenza col botto per il nuovo Genoa targato Maran. Dopo la netta vittoria della prima giornata contro il Crotone (4-1), il grifone dovrà affrontare il Napoli di mister Gattuso. Vediamo cosa ha detto il tecnico del Grifone durante la conferenza alla vigilia di Napoli-Genoa.

La conferenza si è aperta parlando degli indisponibili e del recente caso covid riguardante Perin. “Agli indisponibili, oltre a Sturaro, Cassata, Criscito e Jagiello, si è aggiunto Perin che è positivo al tampone. Dobbiamo parlare col dottore, visto che era a casa con un po’ di febbre.

Sempre su Perin, Maran ha detto: “L’ho saputo pochi minuti fa. I ragazzi hanno fatto il loro allenamento con serenità, spingendo. Dobbiamo un po’ rivedere l’organizzazione”.

Napoli-Genoa, Maran:”Marchetti sarà il secondo”

Sarà Marchetti a difendere la porta del Grifone. Maran nutre molta fiducia nel nonostante la lunga inattività. “Il giocatore ha un’applicazione quotidiana. Ho grandissima fiducia in quello che farà Federico. Il fatto che non è tanto che non gioca è uno stimolo”.

Il tecnico poi si è soffermato a parlare anche del mercato ed in particolare di Balotelli“Sarei un pazzo a mettermi a parlare di questa cosa in un momento in questo momento. Devo parlare della squadra, gli altri discorsi li fa chi di competenza. Io devo pensare a far arrivare i ragazzi alla partita di domani. Dobbiamo essere concentrati sulla squadra, è un percorso lungo. Il fatto che siamo partiti bene è un buon segnale e ci dà la possibilità di partire col morale giusto”.

Maran ha parlato anche di Destro che ha ritrovato la via del gol. “Sicuramente è importante. L’applicazione sua era molto seria. Ha ritrovato questo piacere nell’andare a riconquistassi qualcosa. Io credo che per un attaccante trovare il gol e avere la fiducia in sé stessi, dei compagni. La cosa che mi auspico è che sentano la fiducia. Riuscire a dare questa fiducia è un qualcosa che devono sentirsi loro”.

Genoa, Maran su Pellegrini:”Luca mi dà un’opzione in più. Deve crescere ma ha già fatto una buona settimana”

Maran conclude la conferenza parlando del modulo. “I numeri lasciano il tempo che trovano. Io credo che quando bisogna far vedere un’identità anche a Napoli è crescita. Noi dobbiamo essere bravi a mostrare questa crescita attraverso la nostra identità. Dovremo essere bravi a mettere in campo il poter limitare un avversario così”

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui