Napoli-Juventus, le formazioni ufficiali

0
Napoli-Juventus, le formazioni ufficiali

Andiamo a scoprire le formazioni ufficiali di Napoli-Juventus, anticipo della 3a giornata di Serie A. Match in programma allo stadio Diego Armando Maradona alle ore 18.

Il Napoli di Luciano Spalletti è a punteggio pieno, con le due vittorie su Venezia e Genoa prima della sosta. Nella gara odierna il tecnico toscano deve sopperire ad una mini emergenza in mezzo al campo. Infatti sono indisponibili sia Lobotka che Demme, due pedine fondamentali della mediana partenopea. Esordio da titolare per il neo acquisto Zambo Anguissa affiancato da Fabian Ruiz ed Elmas. Una buona notizia è il ritorno di Osimhen, con il tribunale federale che ha ridotto la squalifica del nigeriano. In porta ha recuperato Ospina, con Meret ai box per un infortunio alla schiena

La Juventus di Massimiliano Allegri è già ad un bivio stagionale, in quanto si trova ad un solo punto dopo due gare. I bianconeri non arrivano di certo a questa gara nelle migliori condizioni. Infatti sono molti gli indisponibili, tra infortuni e sudamericani che rientrano troppo tardi dalle nazionali. Saranno assenti i terzini Cuadrado, Alex Sandro e Danilo, Bentancur, Chiesa per un risentimento muscolare e Dybala in avanti. Formazione quasi obbligata per Allegri, che opta in questa gara per il 4-3-3.

A dirigere il match sarà Irrati di Pistoia, assistito da Passeri e Costanzo. Quarto uomo Ayroldi, al Var Mariani e Meli.

Napoli-Juventus, le formazioni ufficiali

NAPOLI (4-3-3): 25 Ospina; 2 Di Lorenzo, 44 Manolas, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui; 99 Anguissa, 8 Fabian Ruiz, 7 Elmas; 21 Politano, 9 Osimhen, 24 Insigne.

PANCHINA: Marfella, Idasiak, Rrahmani, Malcuit, Zanoli, Juan Jesus, Zielinski, Ounas, Lozano, Petagna. 

JUVENTUS (4-3-3): 1 Szczesny; 2 De Sciglio, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 17 Pellegrini; 14 Mckennie, 27 Locatelli, 25 Rabiot; 20 Bernardeschi, 9 Morata, Kulusevski.

PANCHINA: Perin, Pinsoglio, Rugani, De Winter, De Ligt, Ramsey, Miretti, Kean, Malvano.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui