Napoli-Lecce (0-0), Calzona: “Da domani penso all’Europeo”

0

Francesco Calzona, allenatore del Napoli, ha parlato al termine dell’ennesimo risultato deludente di questa stagione. Allo Stadio Maradonai partenopei non riescono a sfondare il muro salentino perfettamente organizzato da Luca Gotti. Per il Napoli, probabilmente, si è vista l’ultima partita di alcune bandiere come Giovanni Di Lorenzo e Victor Osimhen. Per il Lecce, invece, un risultato di prestigio per chiudere al meglio una bellissima stagione come quella appena conclusa.

Napoli-Lecce, Calzona: “Annata negativa”

Il tecnico dei campani ha commentato cosi la gara: “E’ l’annata, partita sulla falsa riga delle altre. Ho già spiegato varie volte quello che penso, posso solo dire che mi dispiace tantissimo per i tifosi. I tifosi hanno fatto una protesta civilissima, non c’è niente da dire. Ci hanno aiutato fino a quando avevamo obiettivi importanti, nonostante prestazioni non di livello. I ragazzi sono dispiaciuti, ma i tifosi non posso dire nulla. Sapevo già dal 19 febbraio che il 26 tornavo alla Nazionale slovacca, indipendentemente dai risultati. Non rinnego niente, per il Napoli lo rifarei 100 volte. Da domani penserò alla Slovacchia e all’Europeo“.

Su Di Lorenzo e Osimhen: “Giovanni è un ragazzo fantastico, un professionista serio e un grandissimo giocatore. Ho solo bellissime parole verso di lui, perché se le merita. Sono orgoglioso di avere un capitano come lui, ha dato tutto e questa è stata un’annata negativa per tutti. Si può parlare di tantissimi giocatori che hanno dato tutto, come Lobotka o chi ha giocato meno come Simeone. La stagione è stata negativa per tutti, ma come impegno non posso dire nulla a nessuno“. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui