Napoli-Milan, le formazioni ufficiali: Mertens vs Ibra

0

Analizziamo le formazioni ufficiali di Napoli-Milan, sfida al vertice che conclude l’ottava giornata di Serie A. Calcio d’inizio alle 20:45.

I partenopei hanno intenzione di tentare l’aggancio in classifica. Nello scorso turno, successo in esterna per 0-1 e sesto posto a quota 14, a -1 dall’Inter ma con una partita in meno. Il grande ex Gattuso dovrà fare a meno di Osimhen, Rrahmani e Hysaj, risultato positivo al Covid-19. 4-2-3-1 il modulo di riferimento: Meret in porta, difeso da Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly e Mario Rui. A centrocampo, Fabian Ruiz e Bakayoko a fare ordine. In attacco, invece, Politano, Mertens e Insigne sostengono il falso nueve Lozano. Ospina, non al meglio, non titolare.

I milanesi, invece, arrivano dal 2-2 acciuffato in extremis col Verona, Ibra grande protagonista. Oggi il sorpasso da parte del Sassuolo: si cercherà la vittoria per tentare una nuova risalita in prima posizione. Bonera, che sostituisce Pioli e il suo vice positivi, rinuncia a Leao e Musacchio, entrambi infortunati. Modulo a specchio: G. Donnarumma tra i pali, la retroguardia comprende Calabria, Romagnoli, Kjaer e Theo Hernandez. Kessié e Bennacer i due mediani, sulla trequarti Saelemaekers, Calhanoglu e Rebic sostengono l’ariete Ibrahimovic. Brahim Diaz e Hauge pronti a entrare a gara in corso.

Il direttore di gara è il signor Paolo Valeri della sezione di Roma, coadiuvato da Giallatini e Colarossi. Doveri il quarto ufficiale, mentre al VAR troviamo Irrati assistito da Paganessi. A seguire le formazioni ufficiali di Napoli-Milan.

Napoli-Milan, le formazioni ufficiali

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Politano; Lozano, Mertens; Lozano.

PANCHINA: Ospina, Contini, Ghoulam, Malcuit, Maksimovic, Demme, Elmas, Lobotka, Zielinski, Petagna, Llorente.

ALLENATORE: Gennaro Gattuso.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

PANCHINA: Tatarusanu, A. Donnarumma, Conti, Dalot, Duarte, Gabbia, Castillejo, Brahim Diaz, Hauge, Krunic, Tonali, Colombo.

ALLENATORE: Daniele Bonera.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui