Napoli, ottimismo per le condizioni di Osimhen: ecco il motivo

0

Il Napoli è reduce da una sconfitta rimediata nel match di andata dei quarti di finale di Champions League contro il Milan, un match giocato con diversi giocatori assenti, uno su tutti il numero uno dei bomber in Italia, Victor Osimhen. La squadra partenopea esce sconfitta ma non con le ossa rotte. Domani, nel match di campionato contro l’Hellas Verona allo stadio Maradona, avrà l’occasione di tornare alla vittoria, per mettere un altro mattoncino verso la conquista del terzo tricolore della sua storia e per preparare il match di ritorno in coppa.

Napoli, ottimismo per le condizioni di Osimhen: ecco il motivo

Mister Luciano Spalletti, nel match di ritorno contro il Milan, dovrà fare a meno di due calciatori molto importanti del suo scacchiere: Kim Min Jae e Zambo Anguissa. Il primo ammonito per proteste ed in diffida, mentre il secondo per somma di ammonizioni nello stesso match. Assenze decisamente pesanti ma che potrebbero essere “addolcite” dal recupero di Victor Osimhen, autentico punto di riferimento nel reparto offensivo del Napoli.

Napoli, Osimhen si è allenato con la squadra

Giungono buone, anzi, ottime notizie da centro sportivo di Castelvolturno per quanto riguarda il recupero di Victor Osimhen. Infatti, in mattinata il centravanti nigeriano era presente in campo con la squadra, motivo per il quale i tifosi napoletani ed il mister Luciano Spalletti possono essere fiduciosi ed ottimisti per la sua presenza dal primo minuto contro il Milan.

Napoli, ottimismo per le condizioni di Osimhen: ecco il motivo

Sarebbe chiaramente un recupero fondamentale per la squadra partenopea, che con lui può credere maggiormente all’obiettivo rimonta davanti al proprio pubblico. Osimhen, infatti, è il capocannoniere del campionato di Serie A ed autentico trascinatore del gruppo. Improbabile che venga convocato già per la sfida contro l’Hellas Verona. Del resto, si vorrebbe evitare ogni tipo di ricaduta e per provare da averlo nella migliore forma possibile nel match contro i rossoneri. Da oggi, dunque, i tifosi partenopei possono sorridere e tirare un sospiro di sollievo. Victor Osimhen è molto più vicino al rientro ed all’essere presente per l’assalto alle semifinali della Champions League.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui