Napoli-Rijeka, le formazioni ufficiali: Insigne in panchina

0

Situazione di grande equilibrio nel Gruppo F di Europa League quando ormai siamo arrivati al giro di boa. Ben tre squadre di questo girone si trovano con 6 punti e tra queste c’è in Napoli che staserà, alle ore 21:00, ospiterà il Rijeka (fanalino di coda con 0 punti) allo “Stadio San Paolo“. Dopo una breve analisi sulla condizione delle due squadre vedremo le formazioni ufficiali che scenderanno in campo per Napoli-Rijeka.

I padroni di casa arrivano alla sfida accompagnati dal dolore causato dalla scomparso di Diego Armando Maradona. Le circostanze potrebbero fare da stimolo per i partenopei che dopo la debacle contro il Milan in campionato devono dimostrare determinazione e carattere, come lo stesso Gattuso ha dichiarato in conferenza. Il tecnico per questo match dovrà fare a meno di Hysaj, Rrahmani e Osimhen. I partenopei scenderanno in campo con il solito 4-2-3-1. Confermato Meret in porta, Gattuso concede un turno di riposo a Manolas. Il difensore greco sarà sostituito da Maksimovic. Chance per Ghoulam dal primo minuto al posto di Mario Rui. A centrocampo Demme prenderà il posto di Fabian Ruiz al fianco di Bakayoko mentre dietro Petagna agiranno PolitanoZielinski ed Elmas che faranno rifiatare Mertens ed il capitano Lorenzo Insigne.

Gli ospiti arrivanno alla sfida con gli sfavori dei pronostici e in piena emergenza causa Covid. Il tecnico dei croati infatti dovrà fare a meno di 8 giocatori, della prima squadra e titolari, risulati positivi al coronavirus. Ciò nonostante Rozman, in conferenza, ha chiesto ai suoi di onorare le competizione e di giocarsi la partita senza timore. Il Rijeka scenderà in campo con il 5-4-1. Parte dal primo minuto Anastasio come terzino sinistro mentre Galovic prenderà il posto di Escoval. Stefulj e Andrijasevic partiranno dall’inizio al posto di Kulenovic e Menalo.

Dirigerà il match Halis Özkahya assistito da Yilmaz e Satman. Il quarto uomo sarà Ulusoy.

Napoli-Rijeka, le formazioni ufficiali

NAPOLI (4-2-3-1): 1 Meret, 22 Di Lorenzo, 19 Maksimovic, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam; 4 Demme, 5 Bakayoko; 21 Politano, 20 Zielinski, 7 Elmas; 37 Petagna.

PANCHINA: Contini, Insigne, Lobotka, Lozano, Manolas, Mertens, Ospina, Rui, Ruiz

 ALLENATORE: Gattuso.

RIJEKA (5-4-1): 33 Nevistic; 27 Tomecak, 4 Galovic, 14 Velkoski, 36 Smolcic, 23 Anastasio; 7 Muric, 16 Cerin, 44 Loncar, 24 Stefulj; 19 Andrijasevic. 

PANCHINA: Braut, Frigan A., Frigan M., Hodza, Nwolokor, Putnik, Raspopovic, Yateke

ALLENATORE: Rozman.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui