Napoli-Roma, le formazioni ufficiali: giallorossi con la difesa a tre!

0

Napoli-Roma chiude il programma di questa 30^esima giornata di Serie A, con le due formazioni che arrivano all’appuntamento con umori e momenti completamente differenti.

Il Napoli di Gattuso è una delle squadre che meglio è ripartita dopo la sosta. Il primo stop è arrivato qualche giorno fa a Bergamo contro l’Atalanta e il Derby del Sole di questa sera rappresenta la giusta occasione per invertire subito la rotta. Il tecnico ex Milan cambia poco rispetto agli undici delle ultime uscite, con Milik e Callejon che sostituiscono Mertens e Politano e con Manolas, grande ex dell’incontro, schierato al posto di Maksimovic.

La Roma vive invece il momento più difficile del campionato. I giallorossi vengono infatti da due sconfitte consecutive, tra cui l’ultima clamorosa in casa contro l’Udinese. Quello che più preoccupa è però l’involuzione dal punto di vista del gioco offerto dalla Lupa, lontano anni luce rispetto a quello mostrato nella prima parte di stagione. Per la gara di questa sera al San Paolo si registrano diverse novità: Fonseca infatti vara la difesa a tre con Smalling, Mancini e Ibanez schierati davanti a Pau Lopez. Il tecnico conferma il solo Cristante rispetto alla partita contro i friulani, ruotando tutti gli altri interpreti.

Cambia anche l’arbitro della gara, con Di Bello sostituito in extremis da Gianluca Rocchi. Invariati gli assistenti Alassio e Tegoni, con Manganiello Quarto Uomo. Al VAR la coppia Mazzoleni-Longo.

Di seguito le formazioni ufficiali di Napoli-Roma.

Napoli-Roma, le formazioni ufficiali

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Demme, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne.

PANCHINA: Karnezis, Idasiak, Luperto, Ghoulam, Maksimovic, Hysaj, Elmas, Lobotka, Amin, Lozano, Mertens, Politano. 

ALLENATORE: Gennaro Gattuso.

ROMA (3-4-2-1): P. Lopez; Ibanez, Mancini, Smalling; Zappacosta, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Kluivert,  Mkhitaryan; Dzeko.

PANCHINA: Mirante, Fuzato, Santon, Fazio, Kolarov, Villar, Zaniolo, Pastore, Diawara, Cristante, Under, Kalinic, Carles Perez.

ALLENATORE: Paulo Fonseca.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui