Napoli-Sassuolo, le formazioni ufficiali: torna Di Lorenzo

0
Napoli-Sassuolo, le formazioni ufficiali: torna Di Lorenzo

Riportiamo le formazioni ufficiali di Napoli-Sassuolo, partita valevole per la 35a giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Antonio Rapuano della sezione di Rimini, coadiuvato dagli assistenti Mokhtar e Forte, e dal quarto uomo Meraviglia. VAR e AVAR saranno rispettivamente Dionisi e Longo. Calcio d’inizio alle ore 15:00 allo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli.

Reduce dal pesante passo falso in casa dell’Empoli, il Napoli è chiamato ad una pronta reazione davanti al proprio pubblico per consolidare il terzo posto. La sconfitta dell’ultimo turno e la vittoria della Juventus sul campo del Sassuolo, infatti, hanno fatto avvicinare i bianconeri ad un solo punto di distanza dai campani. Ormai fuori dalla lotta Scudetto, i partenopei proveranno comunque ad onorare nel migliore dei modi questa stagione. Chi deve dare risposte convincenti è soprattutto Luciano Spalletti. L’ex tecnico della Roma ultimamente è stato messo sotto accusa per via dei risultati deludenti, e la sua conferma per la prossima stagione passa proprio per queste ultime partite.

Ormai ampiamente salvo, il Sassuolo proverà a mietere un’altra vittima illustre dopo aver battuto Milan, Inter e Juventus in questo campionato. All’andata i neroverdi riuscirono a ribaltare il doppio vantaggio della compagine campana grazie ai gol nella ripresa di Scamacca e Ferrari. Reduci dalle sconfitte contro Cagliari e Juventus, gli uomini di Alessio Dionisi proveranno ad uscire con un risultato positivo contro un’avversaria superiore.

Napoli-Sassuolo, le formazioni ufficiali

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahamni, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fábian Ruiz; Lozano, Mertens, Insigne; Osimhen.

PANCHINA: Meret, Marfella, Tuanzebe, Ghoulam, Malcuit, Juan Jesus, Zanoli, Demme, Elmas, Politano, Zielinski, Petagna.

ALLENATORE: Luciano Spalletti.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Müldür, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Maxime Lopez; Berardi, Raspadori, Djuric; Scamacca.

PANCHINA: Satalino, Pegolo, Peluso, Ruan, Ayhan, Matheus Henrique, Magnanelli, Defre, Ceide, Oddei, Ciervo.

ALLENATORE: Alessio Dionisi.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui