Napoli-Torino (1-1), Calzona: “Abbiamo avuto una supremazia schiacciante”

0

Francesco Calzona, allenatore del Napoli, ha parlato dopo il deludente pareggio per uno a uno contro il Torino. Al Maradona i campani non riescono a sfruttare un turno favorevole per accorciare verso la zona Champions League, ora la testa andrà sulla sfida cruciale in Spagna contro il Barcellona. Tra le file degli azzurri molto bene Kvara, Meret e Mario Rui. Il peggiore in campo, a sorpresa, è un Victor Osimhen che ha sofferto tremendamente il duello contro il capitano del Toro Buongiorno.

Napoli-Torino, Calzona: “

Il tecnico degli azzurri ha commentato cosi la gara dei suoi ragazzi: “Abbiamo creato tanto, siamo stati ordinati, abbiamo anche concesso poco. Il Torino non è una squadra abituata a soffrire ma abbiamo avuto una supremazia schiacciante, sotto tutti i punti di vista. Alla squadra non ho niente da dire, se continuiamo cosi andremo lontano. E’ un dato oggettivo che dobbiamo migliorare. Abbiamo sempre preso gol e non va bene, non sono i difensori ma dobbiamo fare un filtro migliore. Oggi è andata meglio ma c’è poco tempo, non possiamo lavorare su tutti i dettagli. Ci sta concedere qualcosa ma pian piano aggiusteremo anche questo. Mi è dispiaciuto che il tempo effettivo sia stato così poco, ci poteva essere più recupero. Noi abbiamo iniziato un percorso, queste partite ci fanno allenare poco ma abbiamo fatto grossi passi in avanti. Servirebbe del tempo che non abbiamo, sono contento di quello che abbiamo fatto finora, il merito è dei ragazzi che mi mostrano la propria disponibilità. Ho dei ragazzi fantastici che hanno voglia di fare bene“. 

Sulla sfida di martedì contro il Barcellona: “Prepariamo la partita come facciamo tutte le volte. Noi siamo il Napoli e siamo una squadra forte, dobbiamo andare lì a fare la nostra partita. Sappiamo che troveremo un avversario forte, abbiamo pochi giorni però la squadra è convinta dei propri mezzi“.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui