Napoli-Torino, le formazioni ufficiali: Koulibaly non ce la fa!

0
Napoli-Torino, le formazioni ufficiali: Koulibaly non ce la fa!

Prima di scoprire le formazioni ufficiali di Napoli-Torino, match valido per la quattordicesima giornata di campionato, facciamo una veloce analisi sulla situazione delle due squadre.

I padroni di casa vengono da due sconfitte consecutive, entrambe subite da delle dirette avversarie per lo scudetto e per la zona Champions. Ciò nonostante i partenopei occupano la terza posizione con 24 punti e dopo la sentenza del Coni di ieri hanno ancora una partita da recuperare. Gattuso, per restare nel gruppo di testa, dovrà cercare di portare a casa i tre punti nonostante le tante assenze pesanti. Il tecnico schiererà i suoi giocatori con il 4-2-3-1. Tra i pali ci sarà Meret mentre in difesa ritorna dal primo minuto Manolas al fianco di Maksimovic. Il difensore serbo è stato confermato anche a causa dell’infortunio di Koulibaly. Un ritrovato Hysaj prenderà il posto di Mario Rui. Confermato Demme con Bakayoko a centrocampo. Viste le assenze di Mertens e Osimhen, confermato in avanti Petagna. Alle sue spalle ci saranno Insigne che rientra dopo aver scontato il turno di squalifica, Zielinski e Politano.

Gli ospiti sono sempre relegati ai bassifondi della classifica. I granata occupano sono attualmente 19° con 7 punti. La squadra guidata da Giampaolo arriva al match di stasera dopo un pareggio, per 1-1, ottenuto con il Bologna. La sensazione è che il tecnico con questa sfida si giocherà la panchina del Toro. L’allenatore cercherà di compiere l’impresa schierando i suoi con il 3-5-2. Ritorna tra i pali Sirigu. In difesa Buongiorno prenderà il posto di Lyanco (infortunato). A centrocampo ritorna dal primo minuto Luikic al posto di Gojak e Singo al posto di Vojvoda. In avanti ci saranno Belotti e l’ex Verdi.

Dirigerà l’incontro ci sarà Valeri di Roma assistito da Tolfo e Vecchi. Il quarto uomo sarà Giua mentre al VAR siederanno Mariani e Longo come AVAR.  

Napoli-Torino, le formazioni ufficiali

NAPOLI (4-2-3-1): 1 Meret; 22 Di Lorenzo, 44 Manolas, 19 Maksimovic, 23 Hysaj; 5 Bakayoko, 4 Demme; 24 Insigne, 20 Zielinski, 21 Politano; 37 Petagna. 

PANCHINA: Contini, Elmas, Ghoulam, Llorente, Lobotka, Lozano, Malcuit, Ospina, Rrahmani, Rui, Ruiz.

ALLENATORE: Gattuso.

TORINO (3-5-2): 39 Sirigu; 5 Izzo, 99 Buongiorno, 3 Bremer; 17 Singo, 7 Lukic, 88 Rincon, 77 Linetty, 13 Rodriguez; 24 Verdi, 9 Belotti. 

PANCHINA: Celesia, Edera, Gojak, Meite, Milinkovic-Savic V., N’Koulou, Rosati, Segre, Vianni, Vojvoda, Zaza.

ALLENATORE: Giampaolo.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui