Napoli-Venezia, le formazioni ufficiali: Insigne c’è!

0
Napoli-Venezia, le formazioni ufficiali: Insigne c’è!

Ed eccoci giunti alla prima giornata di campionato. Allo stadio “Diego Armando Maradona” si affronteranno Napoli e Venezia: dopo una veloce analisi sulla situazione delle due squadre, andremo a scoprire insieme le formazioni ufficiali della partita.

Esordio in casa per in nuovo Napoli targato Luciano Spalletti. I partenopei vogliono partire fin da subito col piede giusto per dare un segnale forte al campionato e dimenticare la delusione dell’ultima stagione che li ha visti fuori dalla Champions League. Il tecnico toscano manderà in campo il suo primo Napoli con il 4-2-3-1. Proteggerà la porta degli azzurri il giovane Meret. Davanti a lui ci saranno Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas e Mario Rui. A centrocampo ci sarà Lobotka al posto dell’infortunato Demme. Completerà la mediana Fabian Ruiz. Guiderà l’attacco Victor Osimhen. La punta nigeriana sarà supportata da Politano, Zielinski e dal capitano Lorenzo Insigne. Non al meglio Hirving Lozano che partirà dalla panchina. Non convocato Dries Mertens.

Gli ospiti, neopromossi, incontrano fin da subito una big del campionato. La partita con il Napoli sarà un banco di prova importante per il Venezia di Paolo Zanetti. L’allenatore continuerà a portare avanti la sua idea di calcio mandando in campo i suoi con il 4-3-3. In porta ci sarà Maenpaa. In difesa ci saranno Ebuehi, Caldara, Ceccaroni e Molinaro. A centrocampo agiranno Fiordilino, Peretz ed Heymans. Il tridente d’attacco sarà composto Di Mariano, Forte e Johnsen. Squalificati Mazzocchi, Modulo, Vacca e Aramu.

Dirigerà l’incontro il signor Aureliano. L’arbitro sarà assistito da Imperiale e Bercigli mentre il quarto uomo ufficiale di gara sarà il signor Cosso. Al VAR ci sarà Di Paolo con Peretti nelle vesti di AVAR.

Napoli-Venezia, le formazioni ufficiali 

NAPOLI (4-2-3-1): 1 Meret; 22 Di Lorenzo, 26 Koulibaly, 44 Manolas, 6 Mario Rui; 68 Lobotka, 8 Fabian Ruiz; 21 Politano, 20 Zielinski, 24 Insigne; 9 Osimhen.

PANCHINA: Ospina, Marfella, Rrahmani, Malcuit, Juan Jesus, Zanoli, Gaetano, Palmiero, Elmas, Petagna, Lozano, Ounas.

ALLENATORE: Luciano Spalletti.

VENEZIA (4-3-3): 1 Maenpaa; 22 Ebuehi, 31 Caldara, 32 Ceccaroni, 3 Molinaro; 16 Fiordilino, 42 Peretz, 18 Heymans; 20 Di Mariano, 9 Forte, 17 Johnsen. 

PANCHINA: Felicioli, Svoboda, Schnegg, Tessmann, Taugourdeau, Crnigoj, Pecile, Busio, Bjarkason, Bocalon, Sigurdsson, Okereke.

ALLENATORE: Paolo Zanetti. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui