Nations League, Bosnia-Italia 0-2: Azzurri alle Final Four

0
Nations League, Bosnia-Italia 0-2: Azzurri alle Final Four

Benvenuti alla diretta live di Bosnia-Italia, gara valida per l’ultima giornata dei gironi di Nations League. Con una vittoria gli Azzurri si assicurerebbero il passaggio alle final four del torneo, mentre la Bosnia è già retrocessa in Lega B. Quattro i precedenti fra le due squadre: due vittorie italiane, un pareggio e un successo bosniaco. Qui le formazioni ufficiali che scenderanno in campo, arbitra l’incontro il portoghese Arturo Dias assistito dai connazionali Rui Tavares e Paulo Soares, quarto uomo Vitor Fernandes Ferreira. Fischio d’inizio ore 20,45 allo “Stadion Grbavica” di Sarajevo.

Primo tempo di Bosnia-Italia, diretta live

Dopo il fischio dell’arbitro Dias comincia Bosnia-Italia. Calcio d’inizio affidato a padroni di casa.

6′ occasione Italia: cross di Berardi sul secondo palo per Jorginho che fa la torre per Belotti, il tiro dell’attaccante granata da ottima posizione finisce a lato.

15′ occasione Italia: cross di Florenzi per Belotti che si tuffa per colpire la sfera di testa, pallone di poco a lato.

22′ GOL ITALIA: contropiede degli Azzurri con Insigne che porta palla e crossa per Belotti, tiro in spaccata che si insacca all’angolino.

25′ occasione Italia: Belotti protegge il pallone e serve Berardi che entra in area, rientra sul sinistro e calcia a giro trovando la bella respinta del portiere bosniaco in corner.

32′ occasione Italia: cross perfetto di Florenzi a centro area, Emerson tocca leggermente il pallone eludendo l’intervento di Belotti che a porta spalancata non arriva per la battuta vincente.

37′ occasione Bosnia: tiro di Prevljak che si gira bene e calcia da ottima posizione in area di rigore, un reattivo Donnarumma evita il pareggio.

39′ occasione Italia: contropiede azzurro con Barella, grande lancio per Insigne che controlla in modo perfetto superando un avversario, avanza e calcia a giro sul secondo palo mandando la sfera di poco a lato.

44′ occasione Bosnia: deviazione di Goljak da pochi passi, pallone fuori non di molto.

L’arbitro non assegna minuti di recupero. Si torna negli spogliatoi: Bosnia-Italia 0-1, tra poco la diretta live del secondo tempo.

Commento primo tempo

Dominio degli Azzurri sul piano del gioco e delle occasioni: Belotti sfiora il bersaglio grosso in due circostanze prima di andare a segno, poi lo stesso attaccante del Torino è sempre nel vivo del gioco facendo da sponda per i compagni. Berardi e Insigne sugli scudi in zona offensiva, anche in difesa l’Italia rischia poco concedendo solo un tiro in porta alla Bosnia.

Secondo tempo di Bosnia-Italia, diretta live

46′ sostituzione Italia: all’intervallo primo cambio per gli Azzurri, fuori Florenzi e dentro Di Lorenzo.

50′ occasione Italia: pallone filtrante di Insigne per Belotti che da posizione defilata calcia di prima intenzione mandando la sfera sull’esterno della rete.

60′ occasione Italia: grande incursione di Emerson che scodella per Acerbi, tiro-cross a centro area che finisce di poco a lato.

62′ ammonizione Bosnia: giallo per Kadusic che trattiene Berardi in ripartenza.

63′ ammonizione Italia: Romagnoli protesta dalla panchina e si becca il giallo.

65′ ammonizione Italia: brutto fallo di Berardi, giallo giusto.

68′ GOL ITALIA: splendido assist di Locatelli per Berardi che sbuca alle spalle della difesa bosniaca e batte il portiere con un sinistro al volo a centro area.

71′ sostituzione Bosnia: primo cambio per i padroni di casa, esce Krunic ed entra Loncar.

76′ sostituzione Bosnia: fuori Pjanic, dentro Danilovic.

78′ tripla sostituzione Bosnia: fuori Kadusic, Prevljak e Tatar, dentro Todorovic, Hadzic e Rahmanovic.

82′ doppia sostituzione Italia: spazio per Bernardeschi e Lasagna al posto di Berardi e Belotti.

87′ occasione Italia: imbucata di Insigne per Bernardeschi che calcia di prima intenzione colpendo in pieno la traversa.

90’+1 occasione Italia: su azione da corner, Locatelli serve Insigne che prova a piazzare il pallone all’angolino dal limite dell’area, pallone che esce di poco.

Dopo tre minuti di recupero arriva il triplice fischio dell’arbitro Dias. Bosnia-Italia 0-2, termina qui la nostra diretta live.

Commento secondo tempo

Non c’è storia nella ripresa: l’Italia continua a produrre gioco e a fare la partita, muovendo velocemente il pallone e sfruttando le sovrapposizioni dei giocatori d’attacco, mentre la Bosnia deve affidarsi solo alle ripartenze. Donnarumma non ha occasioni per intervenire, mentre dalle parti del portiere di casa gli Azzurri si affacciano spesso e raddoppiano meritatamente con l’asse “made in Sassuolo” Locatelli-Berardi. Successo strameritato così come la qualificazione alle Final Four della Nations League.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui