Nigeria made in Serie A, da Osimhen a Lookman protagonisti

0

La Nigeria si tiene stretti i suoi gioielli, come Lookman e Osimhen, e si prepara a essere una delle favorite della prossima Coppa d’Africa. Nel match contro il Sao Tome molti protagonisti li conosciamo e stiamo imparando a conoscerli nel nostro campionato. 

Nigeria, la tripletta di Osimhen e occhio anche a Lookman

La Nigeria si conferma al primo posto delle qualificazioni alla Coppa d’Africa grazie a Osimhen, Lookman e Chukwueze. Una squadra travolgente che si è scagliata a suon di reti contro il malcapitato Sao Tome con un 6-0. Protagonista assoluto Victor Osimhen con una tripletta che scaccia le critiche dopo la sconfitta con la Lazio del suo Napoli. Il primo è un colpo di testa che anticipa il portiere avversario, il secondo è un rigore che spiazza il portiere, infine il terzo su filtrante di Chukwueze insacca il terzo gol della serata. 

Poi unisce alla festa Lookman che realizza il 2-0 con una rasoiata fuori dall’area. Il bomber della Dea è parso molto in forma e si prepara ad aiutare la squadra magari con il gol, che ancora manca da parecchio. Ottima complicità con Osimhen, infatti è suo il primo assist per il gol  in attesa di vederlo fare magie con Scamacca. Nel secondo tempo c’è anche spazio per Samuel Chukwueze, arrivato a Milano quest’estate. Prima serve a Osimhen il filtrante per il suo terzo gol, poi si prende la scena realizzando il 6-0 su assist di Boniface

Una Nigeria straripante che gioisce grazie ai gioiellini del nostro campionato. Se Lookman e Osimhen sono in forma e delle garanzie per le loro squadre, adesso in vista del derby ci si potrebbe aspettare un’esplosione di Chukwueze. Pioli sta aspettando e centellinando le sue presenze in campo, alternandolo con Pulisic. Il nigeriano però presto sarà pronto a colpire e la difesa nerazzurra dovrà stare attenta. Osimhen assolutamente in stato di grazia e il Napoli può sorridere in vista del rientro. La sconfitta con la Lazio dovrà essere il punto di partenza della squadra di Garcia per zittire le critiche, ma se Osimhen è questo, probabilmente non risparmierà nessuno. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui