Non è mai troppo tardi per Gerard Moreno

0
Non è mai troppo tardi per Gerard Moreno

Nell’ultimo match della Liga Santander il Villarreal ha sconfitto nettamente il Granada per 3-0. La compagine del Submarino Amarillo si è dimostrata corsara in trasferta, gran risultato che la porta al quinto posto in campionato. Non è, però, la sola grande notizia. Mattatore della partita è stato, ancora una volta, Gerard Moreno. Chi è il centravanti di questo gran Villarreal?

Gerard Moreno e il Villarreal, tira e molla infinito

Gerard Moreno è un classe 92 che solo ora si sta affermando nel calcio spagnolo ed europeo. A 28 anni non era ancora stato nelle prime pagine dei vari quotidiani iberici e il Villarreal lo sa bene. La storia tra il centravanti e il Submarino Amarillo non è recente, infatti.

A conti fatti sono 11 che il Villarreal ha in casa il centravanti spagnolo. Nel 2010 Moreno gioca nella Tercera Divisione con il Villarreal C ed emerge come un talento stile canterano. 34 reti in 39 presenze sono un grande biglietto da visita. Uno di quelli scritti con lo stile di un Fernando Torres o David Villa

Il passaggio di divisione alla squadra B del Villarreal è questione di formalità. Il club spagnolo ci crede e scommette sulle sue prestazioni. La scalata nel club nella provincia di Castellòn si conclude con l’approdo in prima squadra nella stagione 2012-2013. Da lì immaginerete la consacrazione, magari non come campione data la poca fama fino ad oggi, che l’ha portato a galleggiare nella Liga fino al 2021. No.

villareal Non è mai troppo tardi per Gerard Moreno

La maturità calcistica si costruisce

Moreno non eccelle in prima squadra. La scommessa è deludente ma è pur sempre una scommessa quindi il Villarreal non perderà mai, veramente, le sue tracce. I club che gira lo vedono andare a segno secondo dosi discrete. Una media non da campione ma neanche da flop. Il rischio può essere quello dell’eterno incompiuto. 

Eppure il club amarillo, dalla divisa gialla, si decide a puntare su di lui dopo l’esperienza con l’Espanyol, precedentemente ha giocato anche col Maiorca. Infatti nel 2018 il Villarreal decide di comprare il cartellino di Moreno per 20 milioni di euro. Cifra importante per le sue casse ma soprattutto il segnale di un investimento mancato in passato. 

La prima stagione non è esaltante, al livello delle precedenti. Dal 2019, però, Moreno diventa il trascinatore del Villarreal mettendo a segno 20 reti in 37 presenze (2019-2020). Record già superato nella stagione in corso contando i 23 centri in 32 presenze. 

Il segno è quello di una maturità finalmente raggiunta. A 28 anni può esserci rammarico per non essere esplosi prima però ora Gerard Moreno e il Villarreal possono godersi il loro momento. La recente convocazione in Nazionale, condita da un gol, è il compimento di un processo di maturazione che può farlo affermare come uno dei centravanti più interessanti del momento e dei prossimi anni.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui