Numeri maglia Juventus: rivoluzione nei bianconeri

0
Bandiera Juventus

A Torino c’è aria di notevoli cambiamenti. Via Chiellini e Dybala a zero, Demiral lasciato all’Atalanta, Pogba e Di Maria ad un passo dall’arrivo. Tante trattative tra mercato in uscita e mercato in entrata. Rivoluzione anche per quanto riguarda i numeri di maglia della Juventus, con l’ultima stagione che ha visto Vlahovic indossare la maglia numero 7, Dybala la numero 10 e Chiesa la numero 22, con Morata a tenere sulle spalle la 9. Per la stagione 2022/2023 l’assegnazione dei numeri cambierà, in attesa anche di aggiungere uomini alla rosa.

Numeri maglia, la Juventus cambia l’assegnazione

In attesa delle ufficialità di Di Maria e di Pogba – e dei diversi colpi – la Juventus conta appena 20 giocatori, sebbene la rosa sia in fase di costruzione, tra arrivi e saluti.

Federico Chiesa, tornato dal lungo infortunio, è finalmente pronto a ridare alla squadra grinta, talento e cattiveria, quello che è mancata alla Juventus dell’ultima stagione. Il calciatore classe ’97 lascerà così la maglia numero 22 e indosserà – salvo ulteriori sorprese – la numero 7, raccogliendo l’eredità sì di Vlahovic (suo compagno di reparto) ma soprattutto di Cristiano Ronaldo.

Numeri maglia Juventus: rivoluzione nei bianconeri

A questo punto anche per il serbo cambierà l’assegnazione. Dopo 21 gare e 9 gol (da Gennaio a Giugno 2022), il giovane attaccante classe ’00 vestirà la 9, maglia che indossava Morata, attualmente rientrato all’Atletico Madrid per via del mancato riscatto.

La numero 10 invece, spesso la più iconica, dovrebbe essere assegnata a Paul Pogba, ormai sulla via del ritorno. Già indossata in passato, il francese è pronto a riprendere da dove ha interrotto. La numero 22 sarà invece “proprietà” di Angel Di Maria, mentre la 11 verrà indossata da Juan Cuadrado.

Si respira aria di rivoluzione, con la Vecchia Signora che ha aperto le porte al cambiamento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui