Nzonzi resta a Roma: fumata nera con l’Al Rayyan

0
Nzonzi resta a Roma: fumata nera con l’Al Rayyan

Sembrava tutto fatto. Nzonzi era finalmente a un passo dal lasciare la Roma. Dopo un’estate durante la quale ha rifiutato qualunque tipo di opportunità, l’Al Rayyan appariva come una concreta destinazione. E invece l’accordo è saltato e il trasferimento è sfumato. Il club qatariota era seriamente intenzionato a procedere all’acquisto del centrocampista francese, scontrandosi però contro un muro. La pretesa di Nzonzi era infatti quella di avere uno stipendio di 4 milioni annui. Cifre surreali, considerando il suo reale valore e le sue prestazioni, irraggiungibili anche per un calcio ricco come quello del Qatar. E l’epilogo di questa vicenda non può che scontentare tutti: i giallorossi non sono riusciti a piazzare un esubero che, con tutta probabilità, rimarrà fuori rosa per il resto della stagione.

Roma e Nzonzi: una vecchia storia d’amore

Eppure le premesse della storia d’amore tra Nzonzi e la Roma erano ben altre. Al momento del suo arrivo nella capitale, era stato accolto come un fuoriclasse. Sarebbe dovuto essere il faro del centrocampo giallorosso, a fronte di un prezzo notevole: 27 milioni di euro versati nelle casse del Siviglia. Invece l’adattamento è difficoltoso e Nzonzi non riesce mai a incidere, risultando agli occhi di molti impacciato e lento. Un giocatore a tratti inguardabile, lontanissimo da quello apprezzato in Spagna. Inizia per lui la girandola dei prestiti al fine di ritrovare se stesso e dare una svolta alla carriera: missione fallita.

Nzonzi-rennes Nzonzi resta a Roma: fumata nera con l’Al Rayyan

E ora, all’alba dei 33 anni, uno dei peggiori acquisti della storia della Roma continua a mettere in difficoltà i giallorossi. Infatti per tre mesi Nzonzi ha respinto qualunque club preferendo lo stipendio garantitogli dalla Roma che, a questo punto, si augura di vederlo partire il più presto possibile.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui