Olanda, convocato Zirkzee al posto di Koopmeiners ad Euro2024

0
Olanda, convocato Zirkzee al posto di Koopmeiners ad Euro2024

In attesa di capire dove giocherà nella prossima stagione, arriva per Joshua Zirkzee una notizia inattesa quanto piacevole, dato che il CT dell’Olanda ha deciso di convocarlo per Euro2024 al posto di Koopmeiners. 

Visti i vari infortuni occorsi nelle ultime ore alla squadra orange (si sono fermati De Jong, Koopmeiners e Brobbey), Koeman è corso ai ripari chiamando alcuni giocatori inizialmente esclusi. Oltre a Zirkzee si aggiunge infatti al gruppo anche Ian Maatsen, terzino sinistro del Chelsea, nell’ultima stagione in forza al Borussia Dortmund. 

Zirkzee-696x469-2 Olanda, convocato Zirkzee al posto di Koopmeiners ad Euro2024

Il centravanti del Bologna, lasciato in un primo momento a casa in maniera anche poco comprensibile, dunque ottiene con merito la convocazione. L’ottima stagione in maglia rossoblù, infatti, oltre alle attenzioni di club di mezza Europa, gli valgono anche il primo torneo internazionale con l’Olanda. 

Bravissimo a legare il gioco, Zirkzee è un vero e proprio centravanti di manovra che, darà un grande contributo alle azioni offensive degli orange. Difficilmente sarà titolare nella gara d’esordio dell’Olanda contro la Polonia, ma potrebbe comunque trovare il debutto

Olanda, come cambia la formazione dopo gli infortuni che hanno portato alla chiamata di Zirkzee ad Euro2024?

In casa Olanda, alla luce delle varie defezioni nel reparto nevralgico del campo, sembra si stia pensando ad un cambiamento di formazione tipo. Nelle idee iniziali di Koeman la squadra infatti, avrebbe dovuto alternarsi tra vari moduli, prediligendo la difesa a 3

Le convocazioni fatte però, per sopperire alle defezioni dei tre calciatori che hanno dovuto lasciare il ritiro, fanno pensare ad un 4-2-3-1. L’aver chiamato un terzino sinistro e una punta centrale per sostituire due centrocampisti, lascia infatti pensare ad una squadra più spregiudicata. Blind da esterno nella difesa a 3, dovrebbe ora andare a giocare da mediano

Ronald_Koeman_20140923-696x464-1 Olanda, convocato Zirkzee al posto di Koopmeiners ad Euro2024

Sia Maatsen che Zirkzee potrebbero diventare titolari in breve tempo. Nel possibile nuovo schiaramento tattico infatti, le caratteristiche del giocatore del Dortmund non le ha nessuno e anche il giocatore del Bologna è diverso dagli altri centravanti convocati. 

 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui