Olanda-Inghilterra, le formazioni ufficiali

0
Olanda-Inghilterra, le formazioni ufficiali

Tra meno di un’ora, Olanda e Inghilterra si affronteranno per stabilire quale sarà la seconda squadra finalista di EURO 2024 dopo la Spagna (di seguito le formazioni ufficiali del match). Teatro della sfida sarà il “Westfalenstadion” di Dortmund, con la diretta che sarà visibile in TV su Sky Sport (in chiaro su Rai 1) e in streaming su NOW e RaiPlay. I precedenti complessivi tra le due nazionali sono 14, con 5 vittorie dell’Olanda, 2 dell’Inghilterra e 7 pareggi. Agli Europei, gli Orange e i Three Lions si sono affrontati 2 volte, nella fase a gironi dell’edizione 1988 (1-3 in favore dell’Olanda) e in quella dell’edizione 1996 (vinse l’Inghilterra 4-1). L’ultimo confronto in assoluto risale alla semifinale della UEFA Nations League 2018/19, quando i Paesi Bassi si imposero sugli inglesi (1-1; 3-1 d.t.s.).

L’Olanda è approdata in semifinale dopo aver battuto agli ottavi la Romania (0-3) e ai quarti la Turchia (2-1). In precedenza, gli Orange avevano concluso al 3º posto con 4 punti il gruppo D, nel corso del quale avevano ottenuto 1 vittoria (1-2 contro la Polonia), 1 pareggio (0-0 con la Francia) e 1 sconfitta (2-3 per mano dell’Austria).

L’Inghilterra è ancora imbattuta in questa edizione degli Europei. I Three Lions, infatti, nel gruppo C hanno vinto contro la Serbia (0-1) e pareggiato con Danimarca (1-1) e Slovenia (0-0), mentre agli ottavi hanno eliminato la Slovacchia (1-1; 2-1 d.t.s.) e ai quarti la Svizzera (1-1; 6-4 d.c.r.).

A dirigere la gara sarà il tedesco Felix Zwayer. Ad assisterlo ci saranno i connaz ionali Stefan Lupp e Marco Achmüller, mentre quarto ufficiale a bordo campo sarà Daniel Siebert. Al VAR Bastian Dankert, con Christian Dingert e Marco Fritz come suoi assistenti.

Olanda-Inghilterra, le formazioni ufficiali

OLANDA (4-2-3-1): Verbruggen; Dumfries, de Vrij, van Dijk, N. Aké; Schouten, Reijnders; Malen, Xavi Simons, Gakpo; Depay.

PANCHINA: Flekken, Bijlow, Blind, Brobbey, de Ligt, Frimpong, Geertruida, Gravenberch, Bergwijn, van de Ven, Veerman, Weghorst, Wijnaldum, Zirkzee.

ALLENATORE: Ronald Koeman.

INGHILTERRA (3-4-3): Pickford; Walker, Stones, Guéhi; Saka, Mainoo, Rice, Trippier; Foden, Kane, Bellingham.

PANCHINA: Ramsdale, Henderson, Arnold, Bowen, Dunk, Eze, Gomez, Gallagher, Gordon, Konsa, Palmer, Toney, Shaw, Watkins, Wharton.

ALLENATORE: Gareth Southgate.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui