Olanda-Stati Uniti, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Olanda-Stati Uniti, primo match degli ottavi di finale dei Mondiali di Qatar 2022. Dirigerà l’incontro l’arbitro brasiliano Wilton Pereira Sampaio, coadiuvato come assistenti dai connazionali Boschilia e Pires, e come quarto uomo dall’uruguaiano Cabrera. VAR e AVAR saranno rispettivamente il venezuelano Gallo e il venezuelano Soto. Calcio d’inizio alle 16:00 al Khalifa International Stadium di Doha.

Dopo una fase a gironi complessivamente equilibrata, questo pomeriggio prendono avvio gli ottavi di finale di questo Mondiale. La prima partita vedrà affrontarsi Olanda e Stati Uniti posizionatesi rispettivamente in prima e seconda posizione nei gruppi A e B. La vincente affronterà ai quarti chi avrà la meglio tra Argentina e Australia. La selezione guidata da Louis van Gaal ha l’obiettivo di sorprendere e arrivare fino in fondo a questo mondiale come nell’edizione del 2014 con gli Orange capaci di arrivare terzi. Favoriti quest’oggi sulla carta, la selezione olandese ha tutte le carte in regola per strappare il pass per i quarti, ma guai a sottovalutare gli statunitensi. 

Il successo ai danni dell’Iran nell’ultimo turno, ha permesso agli Stati Uniti di qualificarsi agli ottavi come seconda della classe. Gli uomini di Gregg Berhalter hanno racimolato 5 punti pareggiando contro Galles e Inghilterra, vincendo l’ultima sfida grazie al gol di Pulisic. Anche se qualitativamente inferiore rispetto all’avversaria di questo pomeriggio, la Nazionale a stelle e strisce cercherà in tutti i modi di creare grattacapi sfruttando i punti deboli degli olandesi. L’obiettivo è quello di centrare i quarti di finale che mancano dai Mondiali di Corea e Giappone del 2002.

Olanda-Stati Uniti, le formazioni ufficiali

OLANDA (3-4-1-2): Noppert; Timber, van Dijk, Aké; Dumfries, de Roon, de Jong, Blind; Klaassen; Gakpo, Depay.

PANCHINA: Bijlow, Pascere, de Ligt, Malacia, de Vrij, Frimpong, Xavi Simons, Koopmeiners, Taylor, Berghuis, Lang, L. de Jong, Bergwijn, Janssen, Weghorst.

ALLENATORE: Louis van Gaal.

STATI UNITI (4-3-3): Turner; Dest, Zimmerman, Ream, Robinson; Musah, Adams, McKennie; Ferreira, Weah, Pulisic.

PANCHINA: Horvath, Johnson, Moore, Long, Scally, Yedlin, Carter-Vickers, Roldán, Aaronson, De La Torre, Acosta, Reyna, Wright.

ALLENATORE: Gregg Berhalter.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui