Olympiacos-Aston Villa, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Olympiacos e Aston Villa, ritorno della semifinale di Conference League. Il primo round di questo doppio confronto è andato alla compagine greca, protagonista di una bella vittoria per 2-4 a domicilio degli inglesi nel segno di Ayoub El Kaabi, decisivo con una tripletta. L’Olympiacos proverà a sfruttare il fattore campo e il momento positivo anche in campionato (la Super League Ellada), dove ha ottenuto quattro vittorie e un pareggio nelle ultime cinque partite. La compagine biancorossa affronta una squadra inglese nelle competizioni europee per la 42^ volta nelle competizioni europee: bilancio sfavorevole ai greci con 12 vittorie, 6 pareggi e 23 sconfitte.

L’Olympiacos può diventare la seconda squadra greca a raggiungere la finale di una competizione UEFA, dopo il Panathinaikos nel 1970/71. L’Aston Villa proverà ad impedirlo, ma dovrà segnare almeno due gol di scarto per prolungare la sfida ai tempi supplementari. È stata la prima sconfitta dei Villans tra le mura amiche in questa edizione di Conference. Tre giorni dopo, la squadra di Emery ha perso anche in Premier League sul campo del Brighton (1-0). Attualmente, però, conserva il quarto posto con sette punti di vantaggio sul Tottenham. Chi passa il turno questa sera sfiderà la Fiorentina nell’ultimo atto in programma ad Atene. L’Aston Villa proverà ad essere la seconda squadra inglese a raggiungere la finale di questo torneo dopo il West Ham nella scorsa edizione.

Arbitro dell’incontro è il tedesco Felix Zwayer assistito dai connazionali Stefan Lupp e Marco Achmüller. Il quarto uomo è lo svedese Glenn Nyberg, al VAR c’è il tedesco Bastian Dankert mentre l’assistente VAR è il portoghese Tiago Martins. Fischio d’inizio ore 21:00 allo stadio “Georgios Karaiskakis” del Pireo.

Olympiacos-Aston Villa, le formazioni ufficiali

OLYMPIACOS (4-3-3): Tzolakis; Rodinei, Retsos, Carmo, Quini; Hezze, Iborra, Chiquinho; Podence, El Kaabi, Fortounis.

PANCHINA: Paschalakis, Papadoudis, André Horta, El Arabi, Alexandropoulos, Masouras, João Carvalho, Jovetić, Apostolopoulos, Prekates, Ntoi.

ALLENATORE: José Luis Mendiibar.

ASTON VILLA (5-4-1): Martínez; Cash, Pau Torres, Konsa, Diego Carlos, Digne; Diaby, McGinn, Douglas Luiz, Bailey; Watkins.

PANCHINA: Gauci, Olsen, Lenglet, Duran, Hayden, Iroegbunam, Patterson, Munroe, Kellyman, Young.

ALLENATORE: Unai Emery.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui