Olympiacos-Fiorentina: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

0

Mercoledì 29 maggio si assegna il trofeo della Conference League 2023/24, conteso da Olympiacos e Fiorentina: in questo articolo riportiamo le probabili formazioni della gara, i canali dove vederla in tv e i pronostici. Dopo aver certificato l’ottavo posto in Serie A, e la qualificazione alle competizioni europee anche per la prossima stagione, la Viola proverà a conquistare quel trofeo che è sfuggito in extremis l’anno scorso nell’ultimo atto contro il West Ham. Dall’altra parte, la compagine greca affronterà una “trasferta” molto vicina: lo stadio della finale, infatti, dista solo 15 km dal Pireo.

Arbitro dell’incontro è il portoghese Artur Soares Dias, internazionale dal 2010. Dirigerà la sua prima finale in una competizione UEFA per club. Fischio d’inizio ore 21:00 alla “Agia Sophia-OPAP Arena” che ospita le partite casalinghe dell’AEK Atene, squadra militante nella Super League greca.

Olympiacos-Fiorentina: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

L’Olympiacos è la seconda squadra della Grecia a raggiungere la finale di una competizione maggiore UEFA: in precedenza ci era riuscito solo il Panathinaikos in Coppa dei Campioni nel 1970/71. I Thrylos sono in corsa per il secondo titolo europeo di questa stagione: la formazione giovanile, infatti, ha battuto il Milan aggiudicandosi la Youth League 2023/24. Il percorso europeo dei biancorossi in questa annata è cominciato nella fase a gironi di Europa League, chiusa al terzo posto. Scendendo in Conference League, la squadra di Mendilibar ha eliminato a partire dagli spareggi Ferencváros, Maccabi Tel Aviv, Fenerbahçe e Aston Villa. L’Olympiacos ha vinto 11 partite e segnato 37 gol in questa stagione europea, stabilendo due record per il club. In precedenza aveva segnato al massimo 24 reti nel 2018/19 e 2019/20.

La Fiorentina dovrà stare attenta al giocatore di punta dei biancorossi, l’attaccante Ayoub El Kaabi: con 15 gol è stato il calciatore africano più prolifico della stagione in Europa, inoltre è il capocannoniere di questa Conference League con 10 reti. La Viola affronta una squadra della Grecia per la sesta volta: nei precedenti si contano quattro sfide in Europa League contro il PAOK Salonicco e un incontro con l’AEK Atene nella fase a gironi della Coppa Uefa 2007/08. Decisamente più numerose le sfide dell’Olympiacos contro squadre italiane: in 28 precedenti i greci hanno un bilancio di 7 vittorie, 5 pareggi e 16 sconfitte.

I toscani proveranno ad allungare la striscia positiva nelle competizioni europee, in cui sono imbattuti da 13 partite (7 vittorie e 6 pareggi): è la serie più lunga della loro storia. Il gol, inoltre, è mancato soltanto due volte nelle ultime 27 gare europee.

Gli schieramenti | Olympiacos-Fiorentina: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Due possibili novità nell’undici di partenza dei greci rispetto all’ultima gara di campionato. Tra i pali ci sarà Tzolakis, al centro della difesa confermati Retsos e Carmo mentre sulla fascia sinistra Ortega potrebbe essere preferito a Richards. A destra, invece, si va verso la conferma di Rodinei. A centrocampo torna titolare Chiquinho, per completare il reparto con Hezze e Iborra. Nessun cambio nel tridente d’attacco: El Kaabi sarà il riferimento centrale, mentre Podence e Fortounis agiranno da esterni.

Ci saranno alcune novità, soprattutto sulla trequarti, nella formazione iniziale della Viola rispetto alla gara di campionato contro il Cagliari. In porta Terracciano, al centro della difesa si rivede dal primo minuto Martinez Quarta in coppia con Milenkovic. Nessun cambio sulle fasce: Dodô giocherà a destra, Biraghi a sinistra. A presidiare la mediana ci saranno nuovamente Mandragora e Bonaventura, mentre alle spalle dell’attaccante mister Italiano è pronto a schierare il tridente pesante. Al centro si sistemerà Beltrán, mentre gli esterni saranno Nico González e Kouamé. Il terminale offensivo sarà ancora Belotti.

OLYMPIACOS (4-3-3): Tzolakis; Rodinei, Retsos, Carmo, Ortega; Chiquinho, Iborra, Hezze; Podence, El Kaabi, Fortounis.

ALLENATORE: José Luis Mendilibar.

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Dodô, Martinez Quarta, Milenkovic, Biraghi; Mandragora, Bonaventura; Nico González, Beltrán, Kouamé; Belotti.

ALLENATORE: Vincenzo Italiano.

Orario e diretta streaming TV | Olympiacos-Fiorentina: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Il match sarà visibile in diretta tv e in chiaro su TV8 e sui canali Sky Sport Uno (numero 201), Sky Sport 4K (213), Sky Sport (251). Sarà possibile seguire la gara anche in streaming su DAZN, tramite l’applicazione su una smart tv oppure sui dispositivi mobili come PC, tablet e consolle. Partita visibile in streaming anche sulle piattaforme NOW e Sky Go.

I nostri consigli sulle quote | Olympiacos-Fiorentina: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

  • Snai: 1 (3.10); X (3.20); 2 (2.35)
  • Sisal: 1 (3.20); X (3.20); 2 (2.40)
  • William Hill: 1 (3.00); X (3.00); 2 (2.30)
  • Bet365: 1 (3.00); X (3.25); 2 (2.35)
  • Bwin: 1 (2.95); X (3.20); 2 (2.25)

Buona visione!

Si affrontano due squadre molto vicine nel ranking UEFA: la Fiorentina si trova al 49° posto, l’Olympiacos è più in alto di appena due posizioni. I greci puntano a vincere il primo trofeo continentale della propria storia, mentre i gigliati proveranno a riportare in bacheca una coppa europea che manca da 63 anni. Vi auguriamo buon divertimento e buona visione!

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui