Omonia-Sheriff, le formazioni ufficiali: via al gruppo E

0

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Omonia e Sheriff, valida per la prima giornata del gruppo E. Per le due squadre sarà molto difficile conquistare la qualificazione al turno successivo, dal momento che nello stesso girone figurano corazzate come Real Sociedad e Manchester United. Più probabile, invece, che entrambe se la giochino per il terzo posto che consentirebbe di proseguire l’avventura europea in Conference League. Partiamo dalla presentazione della compagine cipriota di Nicosia (al 168° posto del ranking UEFA dopo il 2021/22) che si è qualificata per i gironi di Europa League eliminando il Gent agli spareggi. Per la seconda volta in assoluto giocherà la fase a gruppi della competizione, dopo l’esordio nel 2020/21. Nella scorsa stagione, invece, ha disputato i gironi di Conference League chiudendo al terzo posto.

Lo Sheriff, squadra moldava di Tiraspol, ha raggiunto la fase a gironi di questa competizione vincendo agli spareggi contro gli armeni del Pyunik Yerevan. Non è riuscito a raggiungere i gruppi di Champions League subendo l’eliminazione nei turni di qualificazione per mano del Viktoria Plzen. Nella scorsa stagione la compagine moldava ha disputato per la prima volta nella sua storia la fase a gruppi della massima competizione europea per club. Il risultato è stato un ottimo terzo posto con 7 punti, davanti allo Shakhtar Donetsk e alle spalle di Inter e Real Madrid. Il cammino continentale si è poi interrotto agli spareggi di Europa League perdendo la doppia sfida con il Braga.

Squadra arbitrale tutta slovena: dirige Rade Obrenovič, assistenti Jure Praprotnik e Grega Kordež; quarto uomo Alen Borošak, al VAR c’è Nejc Kajtazovic mentre l’assistente VAR è Asmir Sagrković. Fischio d’inizio ore 21:00 allo “Stadio Neo GSP” di Nicosia.

Omonia-Sheriff, le formazioni ufficiali

OMONIA (5-4-1): 40 Fabiano; 3 Matthews, 73 Miletic, 22 Lang, 30 Panagiotou, 17 Lecjaks; 11 Barker, 8 Cassamä, 76 Charalampous, 42 Diskerud; 7 Bruno.

PANCHINA: 1 Panayi, 23 Uzoho, 2 Psaltis, 6 Yuste, 10 Loizou, 13 Papoulis, 14 Kitsos, 18 Ansarifard, 19 Bachirou, 20 Zachariou, 31 Kousoulos, 90 Bezus.

ALLENATORE: Neil Lennon.

SHERIFF (4-3-3): 35 Koval; 20 Zohouri, 15 Kiki, 6 Radeljic, 2 Kpozo; 8 Diop, 18 Kyabou, 10 Badolo; 7 Ouattara, 80 Atiemwen, 61 Rasheed.

PANCHINA: 25 Dumenco, 33 Paşcenco, 4 Heron, 11 Vizeu, 12 Moumouni, 17 Mudasiru, 28 Pernambuco, 42 Guedes.

ALLENATORE: Stjepan Tomas.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui