Osimhen, in bilico tra l’Arabia e il rinnovo: il Napoli rilancia

0
Victor Osimhen

Il mese di agosto continua ad appassionare i tifosi con le trattative di calciomercato e le partite amichevoli. In vista dell’imminente inizio della Serie A 2023/2024 è il momento degli ultimi ritocchi per ottenere l’assetto definitivo della rosa. Attraverso prestiti, cessioni, rinnovi e acquisti ogni team ha la possibilità d’essere sempre più competitivo e aumentare le chances di vittoria. Tali contrattazioni lasciano col fiato sospeso intere schiere di supporters, in attesa di sapere se il proprio idolo calcistico rimarrà nella squadra del cuore. A seguire il trend di una soap opera, i cui episodi rimangono imperdibili è Victor Osimhen in bilico tra il Napoli e l’Arabia Saudita. Infatti il bomber nigeriano tra una modifica e l’altra del contratto, ha ricevuto un’offerta faraonica da parte dell’Al Hilal.

Osimhen, in bilico tra l’Arabia e il rinnovo: il Napoli rilancia

Napoli, quale cifra arriva dall’Arabia Saudita per Osimhen?

Uno dei fautori del terzo Scudetto partenopeo, è stato senza dubbio l’ex Lille che nella scorsa stagione ha totalizzato ben 39 presenze, 31 centri 5 assist e 3.021’ in campo. Tuttavia tali skills non sono passate inosservate, rendendo l’orgoglio di Lagos uno dei nomi più altisonanti del mercato. Attualmente la dirigenza azzurra è ancora alle prese con il rinnovo di Victor Osimhen, alla continua ricerca del punto d’incontro per raggiungere l’agognato rinnovo. Ma a bussare alla porta del patron Aurelio De Laurentiis, è proprio l’Al-Za‘īm.

Quest’ultimo, come riportato da La Gazzetta dello Sport, ha avanzato una cifre monstre per il Campione d’Italia: 40 milioni di euro l’anno per cinque stagioni. Se l’accordo con i beniamini della Saudi Ligue va in porto, nella quale hanno vinto ben 18 edizioni, il classe ’98 giocherebbe con Sergej Milinkovic-Savic e Kalidou Koulibaly. Nonostante il paracadute d’oro lanciato direttamente dall’Arabia Saudita e la possibilità di gareggiare insieme ad altri ex protagonisti della Serie A, il prorompente ventiquattrenne rimane concentrato sulla preparazione per la prima di campionato.

Infatti in attesa del match contro il Frosinone, il suo accordo con il Napoli subisce incessanti modifiche. Per limare la pratica probabilmente verrà usata la formula Cavani, ovvero la possibilità di rifugiarsi un gentlemen’s agreement. Ciò prevedrebbe l’immediata firma, un ingaggio di 4,5 milioni netti all’anno e dopo 12 mesi il club corrisponderà alle ulteriori richieste avanzate dalla punta centrale nigeriana. Per scoprire se il futuro dell’ex Wolfsburg sarà ancora in Italia o nella capitale saudita, non resta altro che attendere i prossimi aggiornamenti di calciomercato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui