OTP Bank Liga: Ferencváros-Mezőkövesd, le formazioni ufficiali

0

Davide contro Golia, in una partita che sembra avere poco da dire. Le due compagini vivono momenti di forma differenti, con i padroni di casa primi in classifica e gli ospiti addirittura decimi (su dodici). Una sfida che appare “scontata”, anche se tutto potrebbe accadere. Ecco allora le formazioni ufficiali di Ferencváros-Mezőkövesd, valevole per la 25esima giornata di OTP Bank Liga 2021/22.

Primi con 49 punti conquistati, i ragazzi di Čerčesov stanno conducendo la classifica e, dopo un periodo di difficoltà, hanno preso anche un buon vantaggio sulle inseguitrici, ovvero Puskás Academy e Kisvárda, entrambe ferme a 44 punti. Nelle ultime cinque sfide, il Fradi ha registrato tre successi e due pareggi, frutto di un rendimento positivo e costante.

Decimi con 28 punti, i ragazzi di Subka rischiano la retrocessione, occupando la penultima posizione in classifica. A soli 3 punti di vantaggio sulla penultima – e 4 sull’ultima – il Mezőkövesd-Zsóry è obbligato a fare risultato, o almeno a provarci, sebbene contro la squadra magiara più temuta degli ultimi anni. Un andamento poco convincente e discontinuo ha messo in difficoltà un club che, in questo momento, si ritrova in una fase di stallo. Gli ultimi cinque match registrano una sola vittoria, con due pareggi e due sconfitte.

A dirigere la partita ci sarà l’arbitro Gergo Bogar, con le due compagini pronte a scendere in campo alle ore 20:00 alla Groupama Arena di Budapest.

Ferencváros-Mezőkövesd, le formazioni ufficiali

FERENCVAROS (4-2-3-1): Dibusz; Wingo, S. Mmae, Kovacevic, Civic; Laidouni, Esiti; Zachariassen, Nguen, Zubkov, R. Mmae.

PANCHINA: Bogdan, Bassey, Besic, Auzqui, Boli, Gavric, Botka, Mak, Lonkar, Vecsei, Marquinhos, Paszka.

Allenatore: Stanislav Čerčesov.

MEZOKOVESD (4-2-3-1): Tordai; Farkas, Bilali, Karnitskiy, Vadnai; Vajda, Cseke; Besirovic, Kis, Cseri; Jurina.

PANCHINA: Antal, Babati, Drazic, Granecny, Qaka, Vutov, Madarasz, Vagi.

Allenatore: Attila Subka.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui