Parma-Modena, le formazioni ufficiali: derby emiliano

0
Parma-Modena, le formazioni ufficiali: derby emiliano

Nonostante i riflettori siano tutti puntati sul Mondiale in Qatar, è tempo di tornare in campo anche per le squadre di Serie B. Di seguito le formazioni ufficiali di Parma-Modena, derby emiliano molto importante per entrambe. Ecco, dunque, che si ricomincia con la 14esima giornata del campionato cadetto. Da Pecchia a Tesser, con due idee di gioco differenti ma con il medesimo intento: centrare la vittoria.

Il Parma, quarto in classifica con 22 punti, ha finalmente trovato la propria identità, grazie all’ottimo lavoro di Fabio Pecchia. Dopo aver cambiato numerosi allenatori in poco più di un anno, il tecnico laziale ha dimostrato le sue competenze, portando i ducali – da subito – a giocarsi un posto tra le prime della classe. A otto punti di distacco da un Frosinone imperdibile, per il club crociato l’obiettivo stagionale è quello di centrare la promozione, evitando – se possibile – la giostra dei playoff.

Il Modena, al quindicesimo posto con 14 punti, sta provando a farsi largo in un contesto molto difficile. In qualità di neopromossa, la compagine guidata da Attilio Tesser sta comunque dimostrando il proprio valore, sebbene non riesca ad allontanarsi dalla zona retrocessione. L’obiettivo è quello di centrare la salvezza per poi costruire – negli anni successivi – una rosa in grado di poter fare il salto di qualità e di categoria.

A dirigere la partita ci sarà l’arbitro Marco Serra, coadiuvato da Di Iorio e Cortese. Nei panni del IV uomo designato Piccinini, mentre per VAR e AVAR saranno presenti Guida e Colombo. Si scende in campo Sabato 26 Novembre alle ore 15:00, teatro dell’incontro lo Stadio Ennio Tardini di Parma.

Parma-Modena, le formazioni ufficiali

PARMA (4-2-3-1): Corvi; Del Prato, Osorio, Valenti, Oosterwolde; Estevez, Vazquez; Man, Bernabé, Sohm; Inglese.

PANCHINA: Chichizola, Santurro, Juric, Hainaut, Balogh, Bonny, Camara, Circati, Zagaritis, Tutino, Mihaila, Benedyczak.

Allenatore: Fabio Pecchia.

MODENA (4-3-1-2): Gagno; Coppolaro, Silvestri, Pergreffi, Renzetti; Magnino, Gerli, Armellino; Tremolada; Falcinelli, Bonfanti.

PANCHINA: Seculin, Oukhadda, Azzi, Ponsi, Piacentini, De Maio, Panada, Duca, Poli, Mosti, Marsura, Giovannini.

Allenatore: Attilio Tesser.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui