Parma, la promozione in Serie A è finalmente certa: si lotta per la vetta!

0

Sudore, sacrifici e pazienza. Il Parma ha ottenuto la promozione in Serie A con due giornate di anticipo. Ci sono volute tre stagioni che, tra alti e bassi, hanno permesso alla compagine parmigiana di imparare dai propri errori, crescere e migliorare. Moltissimi i giovani lanciati e diversi i “veterani” a cui si è affidata, trovando finalmente il giusto equilibrio. Gli uomini di Pecchia, grazie al pareggio contro il Bari nella giornata 36 di Serie B, sono matematicamente certi di ritornare nella massima divisione.

Serie A, promozione raggiunta per il Parma: si punta al primo posto

Ci sono diversi anni prima di raggiungere l’importante traguardo: il Parma torna finalmente in Serie A. Si tratta di una compagine che conserva una storia importante, fatta di successi europei. La scorsa stagione aveva lasciato l’amaro in bocca, dato che la compagine ducale – qualificatasi quarta – aveva perso contro il Cagliari, uscendo nelle semifinali dei playoff.

Parma, la promozione in Serie A è finalmente certa: si lotta per la vetta!

Questo campionato ha portato invece i ragazzi diFabio Pecchia a dominare da subito la classifica, dimostrandosi superiori dal punto di vista tecnico, fisico e mentale. Gli evidenti limiti della stagione passata sono stati superati e il club, dopo aver salutato Buffon e Vazquez, si è affidato ai diversi giovani, ottenendo il massimo risultato.

Conclusa la giornata 36, il pareggio in casa del Bari ha portato la compagine emiliana ad ottenere la promozione con due giornate ancora da giocare, che dovranno essere affrontate per non perdere la vetta. Prima la Cremonese Domenica 5 Maggio alle ore 15:00, per poi chiudere in trasferta contro la Reggiana Venerdì 10 Maggio.

Due scontri importanti in chiave classifica, che potrebbero dare qualche spunto di riflessione anche in vista del calciomercato estivo.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui