Parma, scoperti quattro calciatori positivi al Coronavirus

0
Parma, scoperti quattro calciatori positivi al Coronavirus

Il Coronavirus non accenna a diminuire: nella giornata di ieri, durante i controlli ormai divenuti quasi quotidiani, quattro calciatori del Parma sono risultati positivi al Covid-19. Questo é solo l’ultimo episodio di contagi avvenuto in serie A: sono ormai noti i fatti accaduti in diverse squadre italiane. Il capitolo più recente riguarda la Juventus, in cui è stata scoperta la positività di Ronaldo e McKennie rispettivamente martedì e mercoledì scorso.

È stata proprio la società scaligera a date la notizia tramite il suo sito ufficiale. Tra i quattro giocatori tre sono totalmente asintomatici mentre il quarto è leggermente sintomatico. Il restante gruppo è stato isolato preventivamente. Ora il tecnico gialloblù Fabio Liverani deve fare i conti con domenica prossima. Il Parma infatti il prossimo 18 ottobre sarà impegnata in trasferta contro l’Udinese, e con quattro giocatori assenti probabilmente ci sarà parecchio da riflettere sulla formazione da schierare.

Quattro calciatori del Parma positivi al Coronavirus: il comunicato

«Il Parma Calcio 1913 comunica che l’ultima serie di controlli ha evidenziato quattro casi di positività al Covid-19 relativamente agli atleti del gruppo squadra. I quattro giocatori (di cui uno leggermente sintomatico e gli altri tre asintomatici) sono stati prontamente isolati secondo le direttive federali e ministeriali. La società comunica altresì che tutti gli altri membri del suddetto gruppo squadra sono risultati negativi ai test Covid-19. In ossequio alla normativa e al protocollo, e d’accordo con le autorità sanitarie competenti, il gruppo squadra ha già iniziato l’isolamento fiduciario, con la possibilità di svolgere la regolare attività di allenamento per tutti gli atleti negativi senza avere alcun contatto con l’esterno».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui