Perugia-Reggina (1-3), le dichiarazioni di Canotto nel post-partita

0

Luigi Canotto, autore della rete del definitivo 1-3, è intervenuto ai microfoni della conferenza stampa per commentare il successo della Reggina sul Perugia. Gara valevole per il recupero della 29a giornata di Serie B.

Perugia-Reggina (1-3), Canotto: “Gara della svolta”

La squadra di Filippo Inzaghi ha reagito ottimamente.Questa era la partita che dovevamo fare. Sapevamo che il Perugia gioca bene, abbiamo preparato una gara che per noi era troppo importante e doveva dare la svolta che finalmente è arrivata. La prima mezzora è stata giocata così così, ma poi siamo usciti fuori e si è visto lo spirito che ci abbiamo messo. Secondo me non puoi avere queste vittorie senza un grande gruppo, ce la teniamo stretta“. Il VAR è risultato decisivo. “Mi stavo riscaldando sul gol di di Chiara, dicevo che era gol di sicuro. Il mio? Dentro di me ero certo era buono dopo quel taglio a mezza luna. ogni gol che faccio è un casino (ride, N.D.R.), siamo contenti e continuiamo così“.

Momento decisivo del campionato? “Non voglio dir nulla, ma nel calcio la testa fa tutto. Ora ci siamo tolti questo peso e secondo me d’ora in avanti si vedrà la vera Reggina“. Tre punti importanti dopo la convincente gara col Genoa. “A Genova abbiamo giocato una buona partita, lì però è difficile portare punti a casa. Ci sono stati episodi che potevano indirizzare la gara diversamente, ma oggi è arrivata la svolta e siamo felici“. Tanta esultanza sotto la curva dopo il gol. L’ho sentito tanto, per me è stato un mese e mezzo difficile. Non sto giocando tantissimo come il girone di andata, io voglio giocare sempre, poi il mister fa le sue scelte. Quando sei chiamato in causa devi far vedere che ci sei, che dai sempre tutto. Tutto torna se lavori bene i risultati arrivano“.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui