Petrachi: “Mkhitaryan e Smalling da trattenere, su Zaniolo e Pellegrini…”

0
Petrachi: “Mkhitaryan e Smalling da trattenere, su Zaniolo e Pellegrini…”

Su Zaniolo nelle ultime settimane si sta accendendo un vero e proprio derby d’Italia tra Inter e Juventus. Nonostante le recenti dichiarazioni rilasciate da Marotta sembrano indicare che l’Inter si stia defilando, non è da escludere un ritorno di fiamma del club milanese poiché Zaniolo piace e anche tanto. Anche la Juventus è molto interessata al ragazzo e starebbe valutando alcune contropartite tecniche da inserire per convincere la Roma a cederlo.

Petrachi: il futuro di Zaniolo e Pellegrini è alla Roma?

GettyImages-1179069607 Petrachi: "Mkhitaryan e Smalling da trattenere, su Zaniolo e Pellegrini..."

Sulla questione Zaniolo si è espresso chiaramente l’ds Petrachi, che impegnato sul mercato per piazzare colpi in entrata ed uscita, ha tenuto a rilasciare queste dichiarazioni a Sky Sport: “Nicolò rappresenta il giocatore che emoziona. Farò di tutto per trattenerlo e credo che la linea sia quella. Il calciomercato ti mette davanti a tante difficoltà, ma la volontà è di tenere i nostri big”.

Petrachi ha anche parlato della questione che interessa Pellegrini: “Lorenzo ha prima di tutto una clausola rescissoria. È molto legato alla Roma, ma quando c’è una clausola se un giocatore decide di andare è libero di poterlo fare. Ho pochi dubbi sul fatto che comunque, qualora arrivasse un’offerta, lui possa pensare di lasciare la Roma.Ha visto la credibilità e quanto la Roma sia cambiata nell’ultimo anno e vuole credere nel progetto”.

“Voglio tenere Mkhitaryan e Smalling”

Mkhitaryan-1200x900-1 Petrachi: "Mkhitaryan e Smalling da trattenere, su Zaniolo e Pellegrini..."

“Loro e i numeri lo testimoniano sono due prestiti vincenti. Abbiamo perso Mkhitaryan per dei problemi fisici. Lo loro famiglie sono felici e la Roma farà di tutto per trattenerli. Ci riusciremo o no, lo vedremo più avanti”.

Chiarita la posizione del ds Petrachi resta da segnalare anche la volontà dei due giocatori. il 31enne armeno, di proprietà dei Gunners e in prestito ai giallorossi, e il giocatore inglese, di proprietà del Manchester United, hanno le idee chiare: vogliono entrambi restare a Trigoria. Ora spetta alla dirigenza della Roma trovare una soluzione che accontenti i club di provenienza dei due giocatori, con la certezza che la volontà dei giocatori potrà essere decisiva nelle trattative.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui