Playoff Serie B: Cremonese-Venezia, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Cremonese-Venezia, sfida valevole per l’andata della finale playoff di Serie B. Dirigerà l’incontro l’arbitro Andrea Colombo della sezione di Como, coadiuvato dagli assistenti Preti e Perrotti, e dal quarto uomo Feliciani. VAR e AVAR saranno rispettivamente Di Paolo e Abisso. Calcio d’inizio alle 20:30 allo Stadio “Giovanni Zini” di Cremona.

Ci siamo! Tra pochi minuti andrà di scena la tanto attesa andata della finale playoff tra Cremonese e Venezia. Una finale che decreterà l’ultima neo-promossa alla prossima Serie A. Da una parte ci sarà una Cremonese pronta a tornare subito nella massima serie nazionale, dall’altra un Venezia arrivato ad un passo dalla promozione diretta all’ultima giornata a distanza di tre anni dall’ultima apparizione. Dopo aver avuto nettamente la meglio sul Catanzaro, la compagine lombarda si appresta ad ospitare allo Zini una rivale di livello superiore e considerata la favorita principale in questi due atti. Arrivati quarti in regular season, gli uomini di Giovanni Stroppa sono costretti a vincere quest’oggi per non rischiare di arrivare alla gara di ritorno con un solo risultato a disposizione.

Dopo aver visto sfumare all’ultima giornata di campionato la risalita diretta in Serie A, il Venezia non ha avuto problemi a sbarazzarsi del Palermo in occasione delle semifinali. Vittoriosi di misura al Barbera, i lagunari si sono imposti 2-1 al ritorno grazie ai centri di Tessmann e Candela. Un risultato che ha permesso alla squadra guidata da Paolo Vanoli di arrivare in finale alla ricerca di un ritorno in massima serie che manca da tre stagioni. Per centrare quest’obiettivo l’ex tecnico dello Spartak Mosca si affiderà alla sua formazione migliore puntando sulla grande vena realizzativa di capitan Pohjanpalo.

Cremonese-Venezia, le formazioni ufficiali

CREMONESE (3-5-2): Saro; Antov, Ravanelli, Bianchetti; Zanimacchia, Collocolo, Castagnetti, Buonaiuto, Sernicola; Vázquez, Coda.

PANCHINA: Jungdal, Marrone, Pickel, Falletti, Ciofani, Tuia, Ghiglione, Abrego, Quagliata, Majer, Lochoshvili, Tsadjout.

ALLENATORE: Giovanni Stroppa.

VENEZIA (3-5-2): Joronen; Idzes, Svoboda, Sverko; Candela, Lella, Tessmann, Busio, Bjarkason; Pohjanpalo, Pierini.

PANCHINA: Slowikowski, Grandi, Zampano, Gytkjaer, Modolo, Altare, Jajalo, Cheryshev, Dembele, Andersen, Ellertsson, Olivieri.

ALLENATORE: Paolo Vanoli.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui