Polonia, attacco spuntato per Euro2024?

0
Polonia, attacco spuntato per Euro2024?

I problemi offensivi in casa Polonia non si fermano al pesante ko di Milik arrivato nella prima amichevole di preparazione ad Euro2024, ma anzi triplicano e rischiano di far arrivare la squadra con l’attacco spuntato per l’inizio della manifestazione. 

Nel secondo ed ultimo match di preparazione alla rassegna continentale a farsi male sono nell’ordine Swiderski dell’Hellas Verona e bomber Robert Lewandowski.

Lewandowski-696x446-1 Polonia, attacco spuntato per Euro2024?
Robert Lewandowski, bomber del Barcellona e soprattutto della Polonia vede il suo Europeo cominciare in salita.

Il primo infortunio è quasi tragi-comico per le modalità in cui è arrivato. L’attaccante preso in prestito dagli scaligeri a Gennaio infatti, mentre esultava per il gol contro la Turchia ha messo male il piede e si è procurato una distorsione alla caviglia. Problema che lo mette a rischio almeno per la prima gara del girone. 

Lewandowski invece si è accasciato al suolo intorno al minuto 30 lamentando un problema muscolare. Uscito immediatamente dal campo a scopo precauzionale, gli è stata applicata una borsa del ghiaccio nella zona della coscia destra. La speranza è che il bomber della Polonia si sia fermato in tempo, scongiurando così problemi gravi. 

Polonia, le dichiarazioni del CT sugli infortuni che rischiano di lasciare l’attacco spuntato ad Euro2024

In conferenza stampa Michal Probierz, CT della Polonia ha rilasciato le seguenti dichiarazioni alla stampa: “Lewandowski ha un infortunio che sembra leggero, speriamo che non ci siano problemi dall’esito degli esami. Swiderski si è invece slogato la caviglia nell’esultanza, capiremo meglio la situazione dopo gli accertamenti

Anche Dawidowicz si è fatto male, ma spero si riprenda in tempo. Al momento non credo che convocherò nessun altro a meno che i tempi di recupero di questi 3 giocatori siano molto lunghi”. Problemi per entrambi i giocatori dell’Hellas Verona convocati per Euro2024 dalla Polonia quindi. 

Dawidowicz-Hellas-696x462-1-1 Polonia, attacco spuntato per Euro2024?
Dawidowicz, l’altro giocatore dell’Hellas Verona che insieme a Swiderski ha accusato problemi nell’amichevole contro la Turchia, mettendo a rischio la partecipazione ad Euro2024.

E soprattutto problemi enormi nel reparto offensivo in vista del debutto contro l’Olanda, dove Lewandowski potrebbe andare forse in panchina. L’attacco della nazionale potrebbe essere preso sulle spalle da Piatek, reduce da una buona stagione in Turchia. 

 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui