Polonia, che tegola: infortunio al ginocchio per Milik, salta Euro2024

0

Brutta tegola in casa Polonia visto che il centravanti della Juventus, Arkadiusz Milik nell’ultima amichevole pre-Euro2024 ha rimediato un’infortunio al ginocchio che lo ha dapprima costretto ad abbandonare il campo e poi il sogno di partecipare al torneo continentale. 

In attesa dell’esito degli esami per capire la reale entità del problema (il giocatore in passato ha subito la rottura dei legamenti entrambe le ginocchia), quel che è certo è che non potrà far parte della spedizione in Germania. 

Polonia, che tegola: infortunio al ginocchio per Milik, salta Euro2024

Diretta interessata alla situazione anche la Juventus. La Vecchia Signora deve capire come muoversi in ottica calciomercato, ed un lungo stop del suo vice-Vlahovic, costringerebbe Giuntoli a cercare una nuova punta. 

Gli accertamenti nelle prossime ore (la federcalcio polacca ha comunicato che il giocatore dovrà operarsi) chiariranno meglio la situazione.

In casa Polonia invece un altro giocatore della Serie A, inizialmente scartato nonostante la presenza nella lista dei pre-convocati, va a prendere il posto dell’infortunato Milik. 

Polonia, ecco chi prende il posto dell’infortunato Milik ad Euro2024

A prendere il posto dell’infortunato Milik, sull’aereo per la spedizione di Euro2024 sarà un altro giocatore militante in Serie A, Karol Swiderski. L’attaccante, arrivato in prestito da Charlotte all’Hellas Verona nel mercato di Gennaio ed autore di due gol in 15 presenze, è già stato allertato nella serata di ieri. 

Dunque è lui l’uomo scelto dal CT Probierz per sostituire Milik nella spedizione della nazionale polacca in Germania. Seppur con caratteristiche tecniche differenti rispetto al bomber della Juventus, può comunque fornire ottime performance

Abile a calciare con entrambi i piedi preferendo però il sinistro essendo un mancino naturale, può giocare anche da seconda punta. Buona velocità e tecnica di base lo rendono un prospetto interessante anche per creare scompiglio agendo dunque alle spalle di Lewandowski. 

Polonia, che tegola: infortunio al ginocchio per Milik, salta Euro2024
Dawidovicz, l’altro giocatore dell’Hellas Verona convocato dalla Polonia per gli Europei.

Il giocatore in prestito dalla MLS all’Hellas Verona dunque, raggiungerà il suo compagno e capitano in gialloblu Pawel Dawidovicz, con cui condividerà quest’esperienza indimenticabile. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui