Porto-Chelsea, le formazioni ufficiali: out Kanté

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Porto-Chelsea, quarto di finale di andata di Champions League. Lo stadio ospitante è il Ramon Sanchez Pizjuan di Siviglia, a causa delle restrizioni Covid-19.

I portoghesi in Primeira Liga hanno battuto 2-1 il Santa Clara, confermando la striscia positiva di 19 risultati utili. In cima alla classifica, però, c’è lo Sporting Lisbona a +8. Agli ottavi di finale hanno escluso la Juventus dalla competizione, dopo aver portato la contesa fino ai tempi supplementari. Nel girone, invece, secondo posto dietro al Manchester City e davanti a Olympiakos e Marsiglia. Conceiçao deve fare a meno dello squalificato Taremi e, soprattutto, del giustiziere bianconero Sergio Olivera. Classico 4-4-2 il modulo: Marchesin in porta, difeso da Manafà, Pepe, Mbemba e Sanusi. Sugli esterni di centrocampo sfrecciano Otavio e Corona, mentre in mediana agiscono Uribe e Grujic. Tandem di attacco composto da Marega e Luis Diaz. 

I Blues, invece, dovranno smaltire l’incredibile batosta per 2-5 rifilata dal West Bromwich, squadra quasi condannata alla retrocessione. Con la sconfitta, è andato perduto il quarto posto, ora in mano ai cugini del West Ham, a -1, mentre le inseguitrici Tottenham e Liverpool fuggono a -2. Agli ottavi eliminato l’Atletico Madrid, dopo aver vinto il raggruppamento composto da Siviglia, Krasnodar e Rennes. Tuchel recupera Kanté, ma non partirà dall’inizio perché non al meglio. 3-4-2-1 lo schieramento: Mendy tra i pali, cerniera difensiva formata da Azpilicueta, Christensen e Rudiger. Jorginho e Kovacic in cabina di regia, mentre sulle fasce corrono James e Chilwell. Sulla trequarti Havertz e Mount fluttuano dietro l’unica punta Werner.

Il direttore di gara è lo sloveno Slavko Vincic, coadiuvato dagli assistenti Tomaz Klawcnik e Andaz Kovacic. Matej Jug il quarto ufficiale, mentre al VAR troviamo il polacco Pawel Gil, aiutato dal connazionale Tomasz Kwiatkowski. Seguono le formazioni ufficiali di Porto-Chelsea.

Porto-Chelsea, le formazioni ufficiali

PORTO (4-4-2): Marchesin; Manafà, Pepe, Mbemba, Sanusi; Corona, Uribe, Grujic, Otavio; Marega, Luis Diaz.

PANCHINA: Diogo Leite, Ramos, Loum, Ramos, Baró, Joao Mario, Felipe Anderson, Toni Martinez, Evanilson, Nanu, Sarr, Fabio Vieira, Conceiçao.

ALLENATORE: Sergio Conceiçao.

CHELSEA (3-4-2-1): Mendy; Azpilicueta, Christensen, Rudiger; James, Jorginho, Kovacic, Chillwell; Havertz, Mount; Werner.

PANCHINA: Kepa, Caballero, Alonso, Thiago Silva, Kanté, Abraham, Pulisic, Zouma, Giroud, Hudson-Odoi, Ziyech, Emerson.

ALLENATORE: Thomas Tuchel.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui