Premier League, giornata 10: Liverpool ko, poker City

0

L’Arsenal non si ferma più e vince anche la sfida contro il Liverpool nella giornata 10 di Premier League, mantenendo la vetta della classifica. Successi per City e Tottenham che inseguono i Gunners, la cura Potter regala altri tre punti al Chelsea. Vince anche lo United, con record di Cristiano Ronaldo.

Premier League, giornata 10: Arsenal-Liverpool 3-2, Man. City-Southampton 4-0, Everton-Man. United 1-2

L’Arsenal vince anche lo scontro diretto con il Liverpool, ko 3-2. Ottava vittoria in nove partite per i Gunners che restano in vetta alla classifica, mentre i Reds mancano il successo in campionato per la terza gara consecutiva. Londinesi in vantaggio dopo appena 58 secondi con l’inserimento di Martinelli che piazza il pallone sul secondo palo, poi al 34’ pareggia Núñez che colpisce in spaccata da pochi passi. Saka riporta avanti i padroni di casa nel recupero del primo tempo con un tap-in a porta vuota, ma al 53’ il diagonale vincente di Firmino riporta la parità. Doppietta di Saka al 76’ su calcio di rigore.

Il Manchester City resta in scia al primo posto battendo 4-0 il Southampton. Terza vittoria consecutiva per i Citizens in campionato, mentre i Saints subiscono la quarta sconfitta di fila. Vantaggio al 20’ di Cancelo che sterza sul mancino dribblando un avversario e conclude con un diagonale imparabile. Al 32’ raddoppia Foden con un pregevole cucchiaio e Mahrez cala il tris al 49’ con una volée all’angolino. C’è gloria anche per il solito Haaland (che colpisce un palo nel primo tempo) al 65’ con una conclusione di prima intenzione a centro area.

Quinta vittoria nelle ultime sei partite di campionato per il Manchester United che si impone per 1-2 sul campo dell’Everton, costretto allo stop dopo sei risultati utili consecutivi. A passare in vantaggio sono i Toffees al 5’ con uno splendido destro a giro da fuori area di Iwobi, al 15’ pareggia Antony che non sbaglia davanti al portiere. Decisiva al 44’ la rete di Cristiano Ronaldo in ripartenza: è il gol numero 700 per il portoghese con le maglie dei club.

Chelsea-Wolves 3-0, Brighton-Tottenham 0-1, Bournemouth-Leicester 2-1, Newcastle-Brentford 5-1

Il Chelsea sale al quarto posto con la quarta vittoria nelle ultime cinque partite di campionato. I Blues battono 3-0 il Wolverhampton, che subisce la terza sconfitta consecutiva. A sbloccare il match è Havertz nel recupero del primo tempo con un colpo di testa, raddoppia Pulisic al 54’ con un tocco ad anticipare il portiere in uscita. Cala il tris Broja all’89’ con un destro preciso all’angolino.

Vince anche il Tottenham, che si aggiudica la sfida tutta “italiana” in panchina tra Roberto De Zerbi e Antonio Conte. Successo degli Spurs per 0-1 sul campo del Brighton che vale la terza affermazione nelle ultime quattro partite. Decisiva la rete di Kane al 22’ con una deviazione di testa a centro area.

Vittoria in rimonta del Bournemouth che si impone per 2-1 sul Leicester e ottiene il quinto risultato utile consecutivo. I Foxes subiscono la settima sconfitta in nove partite e scivolano all’ultimo posto. Vantaggio degli ospiti con una girata di Daka al 10’, pareggia Billing al 68’ con un sinistro al volo da pochi passi. Rimonta completata al 71’ grazie al tocco vincente di Christie in anticipo sul portiere.

Tutto facile per il Newcastle che travolge 5-1 il Brentford e ottiene la seconda vittoria consecutiva, salendo al sesto posto in classifica. Magpies in vantaggio al 21’ con un colpo di testa di Bruno Guimarães, raddoppia Murphy al 28’ con un tap-in a porta vuota dopo un passaggio sbagliato del portiere. Toney riapre i giochi al 54’ su calcio di rigore, ma due minuti dopo arriva il tris con la doppietta di Guimarães che centra la porta da fuori area. Cala il poker Almirón all’82’ saltando il portiere, ancora su un errore della difesa ospite. Quinto gol al 90’ con l’autorete di Pinnock.

West Ham-Fulham 3-1, Crystal Palace-Leeds 2-1, Nottingham Forest-Aston Villa 1-1

Seconda vittoria consecutiva del West Ham che nel derby londinese batte 3-1 il Fulham, giunto alla terza sconfitta nelle ultime quattro partite. A passare in vantaggio sono gli ospiti al 5’ con Pereira che da posizione defilata in area trova l’incrocio dei pali, poi James sfiora il raddoppio colpendo la traversa da fuori area. Al 29’ pareggia Bowen su calcio di rigore e Scamacca completa la rimonta al 62’ con un pallonetto. Cala il tris Antonio al 91’ con un tap-in a porta vuota.

Il Crystal Palace torna a vincere dopo quattro partite a secco battendo 2-1 il Leeds e agganciandolo in classifica. Per i Whites si tratta della quinta gara consecutiva senza successi. Vantaggio degli ospiti con Struijk al 10’che ribadisce il pallone in rete dopo il palo colpito da un compagno di squadra. Al 24’ pareggia Èdouard con un colpo di testa sugli sviluppi di una punizione, completa la rimonta Eze al 76’ con un destro preciso dal limite dell’area.

Finisce 1-1, invece, il posticipo di giornata tra Nottingham Forest e Aston Villa. I biancorossi tornano a muovere la classifica dopo cinque sconfitte consecutive, i Villans conquistano il quarto risultato utile consecutivo. Vantaggio dei padroni di casa al 15’ con Dennis che colpisce di testa sugli sviluppi di una punizione, pareggia l’ex interista Young al 22’ con una gran conclusione sul primo palo da fuori area.

Premier League, giornata 10: la classifica

Premier League, giornata 10: Liverpool ko, poker CityPremier League, giornata 10: Liverpool ko, poker City

Premier League, il programma della giornata 11

Premier League, giornata 10: Liverpool ko, poker City

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui