Premier League, giornata 12: reti bianche tra United e City

0

Incredibile giornata di Premier in cui vince solo il Leicester nella parte alta della classifica. Pareggi per Tottenham e Liverpool, cade il Chelsea mentre finisce a reti bianche il derby di Manchester. Di seguito l’analisi della giornata 12 di Premier League.

Premier League – Giornata 12: Fulham-Liverpool 1-1, Crystal Palace-Tottenham 1-1, Man. United-Man. City 0-0

I Reds, pieni di infortunati, non riescono ad andare oltre il pari a Craven Cottage: il Fulham passa in vantaggio con la rete di Reid e, solo a dieci minuti dalla fine, Salah salva i suoi dal dischetto.

Pareggio anche del Tottenham ma con sviluppo opposto rispetto all’altra capolista perché gli Spurs, in vantaggio grazie a Kane con evidente errore del portiere Guaita (ma migliore in campo per le grandi parate), si fanno raggiungere da Schlupp all’81’. Mourinho e Klopp (adesso a pari punti) si affronteranno mercoledì nel big match con in palio la testa della classifica.

Il match più atteso della giornata, il derby di Manchester, finisce 0-0 con il City che ha fatto la partita e lo United pronto a ripartire in contropiede ma le occasioni sono state davvero poche.

Everton-Chelsea 1-0, Leicester-Brighton 3-0, Southampton-Sheffield United 3-0

Cadono a sorpresa i Blues sul difficile campo dell’Everton: Toffies che ritrovano la vittoria dopo due partite grazie al rigore di Sigurdsson, causato dall’errata uscita del portiere Mendy.

Premier League, giornata 12: reti bianche tra United e City

Chelsea scavalcato al terzo posto dal Leicester perché le Foxes superano con un netto 3-0 il Brighton con la doppietta di Maddison (splendido il secondo gol) inframezzata dal gol di Vardy.

Prosegue lo splendido campionato del Southampton che sconfigge il sempre più ultimo Sheffield con le reti Adams, Armstrong e Redmond e si piazza anch’esso davanti al Chelsea al quarto posto.

Leeds-West Ham 1-2, Arsenal-Burnley 0-1, Wolverhampton-Aston Villa 0-1, Newcastle-West Bromwich 2-1

Alle spalle dei Saints c’è il West Ham che espugna in rimonta Elland Road: al vantaggio iniziale di Klich rispondono Soucek e l’ex Juventus e Torino Ogbonna.

Capitolo Arsenal: i Gunners vengono sconfitti in casa dal Burnley proseguendo il loro momento nero. Si tratta della quarta sconfitta casalinga consecutiva, non capitava dal 1959. La squadra di Arteta occupa attualmente il quindicesimo posto, +5 sulla terz’ultima posizione.

Premier League, giornata 12: reti bianche tra United e City

Colpaccio dell’Aston Villa che, grazie al rigore nei minuti di recupero di El Ghazi , batte in trasferta i Wolves.

Infine ottima vittoria fra le mura amiche del Newcastle che sconfigge per 2-1 il West Brom.

Premier League, il programma della giornata 13

  • Wolverhampton – Chelsea
  • Man. City – West Brom
  • Arsenal – Southampton
  • Leicester – Everton
  • Leeds – Newcastle
  • Fulham – Brighton
  • Liverpool – Tottenham
  • West Ham – Crystal Palace
  • Aston Villa – Burnley
  • Sheffield United – Man. United

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui