Premier League, giornata 15: Man. City in testa alla classifica

0
Premier League, giornata 15: Man. City in testa alla classifica

Il Chelsea cade in casa del West Ham perdendo il primo posto e Manchester City e Liverpool ne approfittano scavalcandolo. Prima vittoria per Rangnick sulla panchina del Manchester United mentre il Tottenham infila un altro successo. Di seguito l’analisi della giornata 15 di Premier League.

Premier League – Giornata 15: West Ham-Chelsea 3-2, Watford-Man. City 1-3, Wolverhampton-Liverpool 0-1

Dopo una partita rocambolesca, il Chelsea esce sconfitto dal campo del West Ham. Blues avanti due volte prima con Thiago Silva e poi con Mount ma gli Hammers li raggiungono grazie al rigore di Lanzini e a Bowen. All’87’ il gol beffa di Masuaku sul quale Mendy è tutt’altro che irreprensibile. West Ham che ritrova la vittoria dopo tre partite mentre la squadra di Tuchel perde il primato perché…

masuaku Premier League, giornata 15: Man. City in testa alla classifica

Il Manchester City batte nettamente il Watford trascinato da una super prestazione di Bernardo Silva, autore di una doppietta. Di Sterling e Hernandez le altre reti nel 3-1 finale. Cityzens in cima alla graduatoria.

Anche il Liverpool scavalca il Chelsea e lo fa bombardando la porta del Wolverhampton fino al 94′ quando riesce finalmente a segnare. Decisivo Divock Origi, l’uomo della provvidenza in casa Reds nelle difficoltà.

Man. United-Crystal Palace 1-0, Tottenham-Norwich 3-0, Everton-Arsenal 2-1

Debutto vincente per Rangnick sulla panchina del Manchester United. I Red Devils giocano una brutta partita ma alla fine la spuntano sul Crystal Palace grazie al gol da fuori area di Fred al 77′.

ralf-rangnick-manchester-united Premier League, giornata 15: Man. City in testa alla classifica

Terzo successo consecutivo per il Tottenham al quale fa bene la cura Antonio Conte. Gli Spurs battono 3-0 il Norwich con le marcature di Lucas, Sanchez e Son e si trovano a meno due dal quarto posto occupato dal West Ham con una partita da recuperare.

Dopo tre sconfitte filate ritrova il sorriso l’Everton che sconfigge in rimonta l’Arsenal. Al gol dello 0-1 firmato da Odegaard, reagiscono Richarlison e lo splendido siluro da fuori area di Gray al 92′ per il 2-1 finale.

Aston Villa-Leicester 2-1, Leeds-Brentford 2-2, Southampton-Brighton 1-1, Newcastle-Burnley 1-0

In vista del match di giovedì contro il Napoli, si prepara male il Leicester che va in vantaggio al Villa Park con Barnes ma viene poi rimontato e sconfitto dall’Aston Villa in virtù della doppietta di Konsa. La panchina di Rodgers traballa e lo scontro in Europa League potrebbero essere decisivo.

Si salva allo scadere il Leeds che, grazie ad una rete del rientrante Bamford, agguanta il 2-2 contro il Brentford. Roberts aveva realizzato l’1-0 per la squadra di Bielsa poi raggiunta e superata da Baptiste e Canos.

Altro pareggio al fotofinish tra Southampton e Brighton. Saints avanti con Broja e ospiti che impattano al 97′ con Maupay.

Per concludere, arriva la tanto attesa prima vittoria in campionato contro il Burnley del Newcastle. Ci pensa Wilson a regalare i tre punti ai Magpies che così raggiungono Norwich e proprio il Burnley a quota dieci in classifica.

Classifica

265202063_5372072792817092_8379662849542189456_n Premier League, giornata 15: Man. City in testa alla classifica

Premier League, il programma della giornata 16

  • Brentford – Watford
  • Man. City – Wolverhampton
  • Chelsea – Leeds
  • Liverpool – Aston Villa
  • Arsenal – Southampton
  • Norwich – Man. United
  • Burnley – West Ham
  • Leicester – Newcastle
  • Brighton – Tottenham
  • Crystal Palace – Everton

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui