Premier League, giornata 19: il Liverpool si riprende il primato

0

Il ko a sorpresa dell’Arsenal permette al Liverpool di effettuare il sorpasso in vetta. Pazza rimonta del Manchester United sull’Aston Villa, torna a vincere il Manchester City. Brutta sconfitta per il Tottenham. Di seguito l’analisi della giornata 19 di Premier League.

Premier League – Giornata 19: Arsenal-West Ham 0-2, Burnley-Liverpool 0-2, Man. United-Aston Villa 3-2, Everton-Man. City 1-3

Colpo di giornata del West Ham che espugna il campo dell’Arsenal per 0-2. Hammers che passano subito in vantaggio con Soucek, poi soffrono le iniziative dei Gunners per colpire nuovamente col secondo tiro in porta della loro partita ovvero il colpo di testa di Mavropanos.

Un gol in avvio e uno allo scadere consentono al Liverpool di tornare in cima alla classifica. Sono le reti di Nunez e Jota a sconfiggere il Burnley.

Succede di tutto ad Old Tradford: l’Aston Villa vola sul 2-0 con le marcature di McGinn e Dendoncker e sembra in controllo della partita. Nella ripresa, cambia completamente il volto del match perché una doppietta di Garnacho riagguanta i Villains e il primo gol in Premier di Hojlund regala al Manchester United l’insperata vittoria.

Premier League, giornata 19: il Liverpool si riprende il primato

Dopo il successo nel Mondiale per Club, il Manchester City ritrova i punti in campionato rimontando l’Everton. Toffies avanti grazie a Harrison ma i Cityzens ribaltano il punteggio con le segnature di Foden, Alvarez e Bernardo Silva.

Brighton-Tottenham 4-2, Chelsea-Crystal Palace 2-1, Newcastle-Nottingham Forest 1-3

Sfida spettacolare quella tra Brighton e Tottenham: la squadra di De Zerbi torna alla vittoria dopo tre partite sconfiggendo gli Spurs 4-2. Seagulls che si portano sul 4-0 con la doppietta di Joao Pedro e i gol di Hinshelwood e Estupinan; i londinesi cercano la disperata rimonta ma riescono soltanto ad accorciare le distanze con Veliz e Davies.

Un rigore allo scadere di Madueke consente al Chelsea di strappare i tre punti contro il Crystal Palace. In precedenza, a segno per i Blues Mudryk e per il Palace Olise.

Quarta sconfitta nelle ultime cinque partite per il Newcastle: il vantaggio firmato da Isak è stato solo un’illusione perché uno scatenato Wood, con una tripletta, ha consentito al Nottingham Forest di prendersi l’intera posta in palio.

Brentford-Wolverhampton 1-4, Sheffield-Luton Town 2-3, Bournemouth-Fulham 3-0

Crisi nera per il Brentford che subisce la quarta sconfitta consecutiva stavolta per mano del Wolverhampton. Lemina, doppietta di Hwang e Bellegarde i marcatori dei Wolves mentre di Wissa il gol delle Bees.

Altra vittoria pesantissima in chiave salvezza del Luton Town che sbanca il campo dello Sheffield. Padroni di casa che avevano rimontato lo svantaggio siglato da Doughty con i gol di McBurnie e Ahmedhodzic, poi le autoreti di Robinson e Slimane hanno consentito al Luton di conquistare i tre punti.

Infine quarta vittoria filata per il Bournemouth che, con le reti di Kluivert, Solanke e Sinisterra, regola il Fulham.

Classifica

Premier League, giornata 19: il Liverpool si riprende il primato

Premier League, il programma della giornata 20

Premier League, giornata 19: il Liverpool si riprende il primato

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui