Premier League, giornata 20: un altro tonfo dell’Arsenal

0

Il Liverpool prova a scappare ma Aston Villa e Manchester City tengono il passo. Altro brutto ko dell’Arsenal che perde terreno. Torna a vincere il Tottenham, perde il Manchester United. Di seguito l’analisi della giornata 20 di Premier League.

Premier League – Giornata 20: Liverpool-Newcastle 4-2, Aston Villa-Burnley 3-2, Fulham-Arsenal 2-1, Man. City-Sheffield 2-0

Prosegue la marcia del Liverpool capolista che liquida 4-2 il Newcastle. Doppietta di Salah, Jones e Gakpo i marcatori Reds mentre per i Magpies a segno Isak e Botman. Da segnalare l’importante recupero di Mac Allister per Klopp che però perderà Salah per la Coppa d’Africa.

Suda le proverbiali sette camicie ma proprio nel finale l’Aston Villa riesce a superare un ostico Burnley. Villains due volte in vantaggio con Bailey e Diaby ma ripresi prima da Amdouni e poi da Foster. Ci vuole un rigore nel finale di Douglas Luiz per consentire alla squadra di Emery di rimanere a meno tre dalla vetta.

Seconda pesante sconfitta consecutiva per l’Arsenal: i Gunners segnano subito in casa del Fulham con Saka ma subiscono, in seguito, la rimonta degli avversari guidata dalla reti di Jimenez e Reid.

Vittoria comoda del Manchester City che supera lo Sheffield grazie ai gol di Rodri e Alvarez restando così a meno cinque dal Liverpool con una partita da recuperare.

Premier League, giornata 20: un altro tonfo dell'Arsenal
Record Premier League dell’anno 2023

Tottenham-Bournemouth 3-1, Nottingham Forest-Man. United 2-1, West Ham-Brighton 0-0

Il Tottenham ritrova il sorriso interrompendo la striscia di sette risultati utili filati del Bournemouth. Sarr, Son e Richarlison indirizzano il match mentre è Scott a siglare la rete delle Cherries.

Un’altra brutta sconfitta per il Manchester United: i Red Devils infatti cadono in casa del Nottingham Forest in virtù delle marcature di Domiguez e Gibbs-White. Era stato Rashford a realizzare il momentaneo pareggio.

Un super Areola ferma gli attacchi del Brighton consentendo così al West Ham di mantenere lo 0-0 e conquistare così un punto.

Luton Town-Chelsea 2-3, Wolverhampton-Everton 3-0, Crystal Palace-Brentford 3-1

Terzo successo nelle ultime quattro partite per il Chelsea che stavolta sbanca il campo del Luton Town. Una doppietta di Palmer e la rete di Madueke mettono il match in discesa, Barkley e Adebayo riescono a riaprire la contesa ma non a completare la rimonta.

Terza vittoria consecutiva del Wolverhampton che rifila un netto 3-0 all’Everton. Decidono l’incontro i gol di Kilman, Cunha e Dawson.

Continua il momento nero del Brentford che va in vantaggio in casa del Crystal Palace con Lewis-Potter ma subisce la rimonta e la quinta sconfitta consecutiva a causa delle reti di Olise (doppietta) ed Eze.

Classifica

Premier League, giornata 20: un altro tonfo dell'Arsenal

Premier League, il programma della giornata 21

Premier League, giornata 20: un altro tonfo dell'Arsenal

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui