Premier League giornata 29: vittoria pesante del Tottenham

0

Si è completata la ventinovesima giornata con il pareggio spettacolare nel derby fra West Ham e Arsenal e le ottime vittorie di Brighton e Leeds. Successo del Tottenham nel recupero della diciottesima giornata. Di seguito il resto dell’analisi della giornata 29 di Premier League.

Premier League – Giornata 29: West Ham-Arsenal 3-3, Aston Villa-Tottenham 0-2

Incredibile rimonta dell’Arsenal sul West Ham. I Gunners dopo 32′ erano sotto nettamente 3-0 in virtù delle reti di Lingard, Bowen e Soucek con tanti meriti degli Hammers ma anche dormite, vedi il secondo gol subito per distrazione e papera di Leno, della squadra di Arteta. Poi lo stesso Soucek con una sfortunata deviazione sul tiro di Lacazette ha riaperto i giochi.

Arsenal che ha accorciato ancora con un altro autogol stavolta di Dawson ma poi ha sofferto le pene dell’inferno rischiando ripetutamente di prendere la quarta rete fino a quando Lacazette di testa ha impattato sul tre pari.

Premier League giornata 29: vittoria pesante del Tottenham

West Ham dunque che non riesce ad agganciare al quarto posto il Chelsea e anzi vede avvicinarsi il Tottenham. Gli Spurs infatti battono a domicilio l’Aston Villa al termine di un match controllato, senza aver mai corso pericoli e deciso dalle reti di Vinicius e di Kane su rigore.

La squadra di Mourinho così supera in un colpo solo Liverpool ed Everton e si porta a meno tre dal Chelsea lasciandosi alle spalle la cocente eliminazione dall’Europa League per mano della Dinamo Zagabria.

Fulham-Leeds 1-2, Brighton-Newcastle 3-0

Il Leeds espugna Craven Cottage rifilando una brutta botta al Fulham, invischiato nella lotta per non retrocedere. Decidono il match i gol di Bamford e Raphinha, a nulla è valso il momentaneo pareggio di Andersen.

Gran colpo in zona salvezza del Brighton che annichilisce il Newcastle 3-0 grazie alle segnature di Trossard, Welbeck e Maupay

Brighton che così allunga sul +6 sul Fulham terzultimo lasciandosi alle spalle proprio i Magpies che mantengono solo due punti di vantaggio sulla terzultima piazza.

Premier League, il programma della giornata 30

  • Chelsea – West Brom
  • Leeds – Sheffield United
  • Leicester – Man. City
  • Aston Villa – Fulham
  • Southampton – Burnley
  • Newcastle – Tottenham
  • Arsenal – Liverpool
  • Man. United – Brighton
  • Everton – Crystal Palace
  • Wolverhampton – West Ham

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui