Premier League, giornata 31: ansia Arsenal, il Man. City è in agguato

0
Premier League, giornata 31: ansia Arsenal, il Man. City è in agguato

Un altro pareggio subito in rimonta fa suonare l’allarme in casa Arsenal, il Manchester City è a meno quattro. Bene il Manchester United, annichilito il Newcastle dall’Aston Villa. Pesante sconfitta del Tottenham, disastro Chelsea. Di seguito l’analisi della giornata 31 di Premier League.

Premier League – Giornata 31: West Ham-Arsenal 2-2, Man. City-Leicester 3-1

È successo di nuovo: l’Arsenal avanti di due reti si fa rimontare dal West Ham come contro il Liverpool e vede avvicinarsi minacciosamente il Manchester City. Le reti di Gabriel Jesus e Odegaard dopo soli 10′ avevano illuso i Gunners perché prima il rigore di Benrahma e poi il gol di Bowen condannano al pari la squadra di Arteta. Pesante l’errore dal dischetto di Saka sul punteggio di 1-2.

Il Manchester City sente l’odore del sangue e continua a macinare vittorie. Ultima vittima il Leicester annichilito dopo solo 25′ in virtù della marcatura di Stones e della doppietta di Haaland. Di Iheanacho il gol della bandiera per le Foxes sempre più giù in classifica. La banda di Guardiola si trova adesso a meno quattro dalla vetta con una partita in meno e lo scontro diretto che si svolgerà mercoledì 26 aprile.

haaland-record-salah Premier League, giornata 31: ansia Arsenal, il Man. City è in agguato
Haaland è a quota 32 gol, record per una stagione di Premier

Nottingham Forest-Man. United 0-2, Aston Villa-Newcastle 3-0, Tottenham-Bournemouth 2-3, Chelsea-Brighton 1-2, Leeds-Liverpool 1-6

Vittoria senza patemi per il Manchester United che regola 2-0 il Nottingham Forest con le reti di Antony e Dalot e si prende il terzo posto solitario in graduatoria.

ten-haag Premier League, giornata 31: ansia Arsenal, il Man. City è in agguato
Ten Haag ha già eguagliato i punti dell’anno scorso

Prosegue lo straordinario momento di forma dell’Aston Villa: la squadra di Emery liquida con un perentorio 3-0 il Newcastle e crede sempre più alla conquista di un posto europeo. I gol di Ramsey e la doppietta di Watkins (11 centri nelle ultime dodici partite) regalano la quinta vittoria filata ai Villains.

Pesante sconfitta in ottica Champions League del Tottenham che perde malamente in casa contro il Bournemouth. Il vantaggio di Son viene ribaltato da Vina e Solanke, all’88’ pareggia Danjuma ma, allo scadere, Outtara consegna tre punti fondamentali per la salvezza alle Cherries che aumentano il gap dalla zona calda.

Vittoria in rimonta dello splendido Brighton in casa del disastroso Chelsea. Al gol di Gallagher per i Blues hanno risposto Welbeck ed Enciso. Seagulls settimi e a meno quattro dal Tottenham con due partite da recuperare.

Il Liverpool demolisce a domicilio il Leeds con un tennistico 6-1. Gakpo, Nunez e le doppiette di Salah e Jota le marcature per i Reds. Di Sinisterra la rete dei padroni di casa.

Everton-Fulham 1-3, Wolverhampton-Brentford 2-0, Southampton-Crystal Palace 0-2

Interrompe la striscia di sconfitte consecutive il Fulham che supera in trasferta l’Everton. Per i Cottagers a segno Reed, Wilson e James mentre i Toffies il gol del momentaneo pari l’aveva firmato McNeil.

Guadagna tre punti fondamentali per la salvezza il Wolverhampton: il successo contro il Brentford timbrato da Diego Costa e Hwang consente ai Wolves di allungare a +7 sulla terzultima piazza.

Infine nuovamente sconfitto il fanalino di coda Southampton che cade per mano della doppietta di Eze contro il Crystal Palace.

Classifica

classifica-premier-giornata-31 Premier League, giornata 31: ansia Arsenal, il Man. City è in agguato

Premier League, il programma della giornata 32

premier-giornata-32 Premier League, giornata 31: ansia Arsenal, il Man. City è in agguato

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui