Premier League, giornata 33: il Man. City travolge l’Arsenal

0

Lo scontro al vertice è un monologo del Manchester City che ha adesso il destino tra le sue mani. Il Newcastle continua a volare approfittando anche del pari tra Tottenham e Manchester United. Buona vittoria del Liverpool, tracollo inarrestabile del Chelsea. Di seguito l’analisi della giornata 33 di Premier League.

Premier League – Giornata 33: Man. City-Arsenal 4-1, Tottenham-Man. United 2-2, Everton-Newcastle 1-4

L’ultimo periodo lo lasciava presagire ma alla fine forse è stata più netta del previsto la vittoria del Manchester City sull’Arsenal. La squadra di Guardiola ha dominato in lungo e in largo travolgendo gli avversari fin dalle prime battute e le reti di De Bruyne (doppietta), Stones e Haaland sono state la logica conseguenza del dominio visto in campo. Gunners, il cui gol è stato realizzato da Holding, che sembrano senza energie in questo momento della stagione e senza vittorie da ben quattro partite. Arteta e i suoi detengono ancora il primato con due lunghezze di vantaggio ma con due partite in più.

Premier League, giornata 33: il Man. City travolge l'Arsenal
Il calendario di Arsenal e Manchester City

Dopo la scoppola subita contro il Newcastle, il Tottenham del neo tecnico Mason tira fuori l’orgoglio e pareggia una partita che sembrava compromessa. Gli Spurs infatti subiscono nel primo tempo l’onda Manchester United avanti grazie ai gol di Sancho e Rashford ma poi reagiscono pareggiando i conti con Porro e Son. La zona Champions resta lontana sei punti per il club del nord di Londra ma con due partite in più rispetto proprio ai Red Devils.

Ottava vittoria negli ultimi nove incontri per il Newcastle che prosegue la sua splendida marcia al terzo posto in classifica. Ultima vittima dei Magpies è l’Everton in match senza storia e deciso dalle marcature di Wilson (doppietta), Joelinton e Murphy. Strepitosa azione e assist di Isak nel gol di Murphy. Toffies che hanno realizzato il gol della bandiera con McNeil e adesso desolatamente penultimi in graduatoria.

West Ham-Liverpool 1-2, Aston Villa-Fulham 1-0, Chelsea-Brentford 0-2

Terzo successo filato del Liverpool che supera in rimonta il West Ham. Hammers in vantaggio con un gran gol Paquetà ma i Reds ribaltano il punteggio con Gakpo e Matip conquistando tre punti importanti in ottica qualificazione europea.

Agguanta il Tottenham al quinto posto l’Aston Villa: i Villains sconfiggono di misura tra le mura amiche il Fulham con la segnatura di Mings.

Continua il disastroso percorso del Chelsea che perde ancora stavolta in casa contro il Brentford. L’autogol di Azpilicueta e il gol di Mbeumo infliggono ai Blues la sesta sconfitta nel solo mese di aprile.

Nottingham Forest-Brighton 3-1, Leeds-Leicester 1-1, Southampton-Bournemouth 0-1, Wolverhampton-Crystal Palace 2-0

Il Nottingham Forest ritrova il successo dopo ben undici partite: sono le marcature di Danilo, Gibbs-White e l’autorete di Groß permettono al Forest di superare il Brighton e di scavalcare Everton e Leicester in classifica.

Una rete di Vardy consente al Leicester di evitare una sanguinosa sconfitta in casa del Leeds. Whites che erano passati in vantaggio con Sinisterra e che rimangono così bloccati nella zona retrocessione proprio come le Foxes.

Premier League, giornata 33: il Man. City travolge l'Arsenal

Una preziosa affermazione quella del Bournemouth contro il Southampton arrivata grazie alla rete di Tavernier. Cherries che si allontano dalla zona calda mentre i Saints restano desolatamente ultimi.

Infine l’autorete di Andersen e il rigore di Neves permettono al Wolverhampton di battere il Crystal Palace.

Classifica

Premier League, giornata 33: il Man. City travolge l'Arsenal

Premier League, il programma della giornata 34

Premier League, giornata 33: il Man. City travolge l'Arsenal

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui