Premier League, giornata 34: tornano a vincere Arsenal e Liverpool

0

In un weekend di semifinali di FA Cup (la finale sarà il derby di Manchester), Arsenal e Liverpool ritrovano il successo e la vetta in attesa del Manchester City. Vittorie importanti dell’Aston Villa per la Champions e dell’Everton per la salvezza. Di seguito l’analisi della giornata 34 di Premier League.

Premier League – Giornata 34: Wolverhampton-Arsenal 0-2, Fulham-Liverpool 1-3, Aston Villa-Bournemouth 3-1

Dopo il brutto ko di settimana scorsa, ritrova il sorriso l’Arsenal che sconfigge a domicilio il Wolverhampton. Le reti decisive nei minuti di recupero del primo e del secondo tempo, le hanno siglate Trossard e Odegaard.

Reagisce al periodo difficile anche il Liverpool che torna in vetta con i Gunners. A segno per i Reds, nella vittoria in casa del Fulham, Alexander-Arnold, Gravenberch e Jota. Il momentaneo pari per i Cottagers l’aveva firmato Castagne.

Passo importante dell’Aston Villa per la conquista del quarto posto: i Villains infatti superano il Bournemouth che era passato in vantaggio grazie al gol di Solanke. Poi la rimonta dei padroni di casa in virtù delle marcature di Rogers, Diaby e Bailey. La squadra allunga a +6 sul Tottenham che ha però due partite da recuperare.

Premier League, giornata 34: tornano a vincere Arsenal e Liverpool

Everton-Nottingham Forest 2-0, Crystal Palace-West Ham 5-2, Sheffield-Burnley 1-4, Luton Town-Brentford 1-5

Fondamentale vittoria dell’Everton in ottica salvezza. I Toffies si aggiudicano lo scontro diretto contro il Nottingham Forest col più classico dei risultati grazie alle segnature di Gueye e McNeil e aumentano il distacco dal terzultimo posto, adesso a +5.

Brutta battuta d’arresto del West Ham che perde malamente in casa del Crystal Palace. Match già segnato nella prima mezzora col Palace che vola sul 4-0 con i gol di Olise, Eze, Mateta e l’autorete di Emerson. Le reti di Antonio, ancora Mateta e un altro autogol, stavolta di Henderson, chiudono i conti. 

Iniezione di fiducia per il Burnley che resta aggrappato con le unghie e con i denti al treno salvezza. La vittoria firmata da Larsen, Assignon, Foster e Gudmundsson contro lo Sheffield probabilmente condanna gli avversari alla retrocessione.

Infine larga affermazione in trasferta del Brentford che travolge 5-1 il Luton Town. A segno Wissa (doppietta), Pinnock, Potter e Schade consegnano i tre punti alle Bees.

Classifica

Premier League, giornata 34: tornano a vincere Arsenal e Liverpool

Premier League, il programma della giornata 35

Premier League, giornata 34: tornano a vincere Arsenal e Liverpool

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui