Premier League giornata 36: gran bagarre per l’Europa

0

Vincono tutte le squadre coinvolte nella lotta Champions tranne il Wolverhampton che deve guardarsi anche le spalle per proteggere il posto europeo. In zona salvezza fondamentale vittoria del West Ham contro il Watford.

Chelsea-Norwich 1-0, Leicester-Sheffield 2-0, Crystal Palace-Man. Utd 0-2

Rimane tutto aperto in zona Champions: il Chelsea vince a fatica contro il già retrocesso Norwich grazie al gol di Giroud.

Le Foxes vincono una partita difficile contro lo Sheffield con le reti di Perez e Gray mantenendo così gli stessi punti dello United che a sua volta batte, grazie al solito duo Rashford-Martial, il Palace.

Cinque squadre per due posti per la prossima Europa League

I Wolves dicono addio alle speranze Champions pareggiando 1-1 contro il Burnley che a sua volta rimane così ancora in corsa per un incredibile piazzamento europeo.

Alle spalle dei Wolves, c’è il Tottenham che sconfigge 1-3 il Newcastle grazie a Son e alla doppietta di Kane.

Premier League giornata 36: gran bagarre per l'Europa

Detto della sconfitta dello Sheffield, l’Arsenal conquista una vittoria prestigiosa in rimonta contro il Liverpool: alla rete di Manè rispondono Lacazette e Nelson.

Zona salvezza: un posto per tre

Buon pareggio per 1-1 del Brighton contro il Southampton: il Brighton è praticamente salvo avendo sei punti di vantaggio a due partite dal termine.

Stessa situazione per il West Ham: gli Hammers vincono il delicato scontro diretto contro il Watford per 3-1. Gli Hornets occupano attualmente l’ultimo posto valido per la salvezza con tre punti di vantaggio su Bournemouth e Aston Villa: le Cherries escono sconfitte dal campo del Manchester City che ottiene la vittoria grazie ai gol di David Silva e Jesus.

I Villans invece perdono una grossa chance: in vantaggio sul campo dell’Everton, si fanno raggiungere a quattro minuti dal termine dal gol Walcott.

Premier League giornata 36: gran bagarre per l'Europa

Il programma della 37^ giornata

  • Norwich-Burnley
  • Bournemouth-Southampton
  • Tottenham-Leicester
  • Sheffield-Everton
  • Brighton-Newcastle
  • Wolverhampton-Crystal Palace
  • Watford-Manchester City
  • Aston Villa-Arsenal
  • Manchester United-West Ham
  • Liverpool-Chelsea

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui