Premier League, giornata 36: prosegue la lotta a due in vetta

0

Successi per Arsenal e Manchester City e tutto invariato in testa. Torna alla vittoria il Liverpool contro un Tottenham sempre più in crisi. Sconfitta indolore per l’Aston Villa che resta sempre al quarto posto. Di seguito l’analisi della giornata 36 di Premier League.

Premier League – Giornata 36: Arsenal-Bournemouth 3-0, Man. City-Wolverhampton 5-1, Liverpool-Tottenham 4-2

L’Arsenal vince ancora, stavolta contro il Bournemouth, e resta al comando della classifica. Decidono l’incontro le reti di Saka, Trossard e Rice.

A meno uno dai Gunners, non molla la presa il Manchester City che travolge in casa il Wolverhampton. Devastante la prestazione di Haaland che realizza un poker. Di Alvarez e Hwang le altre marcature del match.

Ritrova il successo il Liverpool che infligge un’altra pesante sconfitta al Tottenham. Reds che volano sul 4-0 grazie a Salah, Robertson, Gakpo ed Elliott, poi ci pensano Richarlison e Son a rendere il passivo meno ampio. Per gli Spurs si tratta della quarta sconfitta consecutiva.

Brighton-Aston Villa 1-0, Crystal Palace-Man. United 4-0, Burnley-Newcastle 1-4, Chelsea-West Ham 5-0

Battuta d’arresto nei minuti finali per l’Aston Villa che cade in casa del Brighton a causa del gol di Joao Pedro. I Villains restano comunque al quarto posto sempre a +6 con un partita in più rispetto al Tottenham.

Una vera e propria mazzata quella subita dal Manchester United. I Red Devils infatti subiscono un pesante ko contro il Crystal Palace, scivolando così all’ottavo posto. Doppietta di Olise e gol di Mateta e Mitchell per il definitivo 4-0.

Il Newcastle non lascia scampo al Burnley che è sempre più vicino alla retrocessione. I Magpies stravincono 4-1 grazie alle segnature di Wilson, Longstaff, Bruno Guimaraes e Isak. Il gol della bandiera per la squadra di Kompany a firma di O’Shea.

Super prestazione del Chelsea che liquida nettamente il West Ham e continua la sua caccia ad un posto europeo. In rete per i Blues Palmer, Gallagher, Madueke e Jackson (doppietta).Premier League, giornata 36: prosegue la lotta a due in vetta

Luton Town-Everton 1-1, Sheffield-Nottingham Forest 1-3, Brentford-Fulham 0-0

Solo per il Luton Town che non va oltre il pari contro l’Everton. Toffies avanti con Calvert-Lewin, pareggio siglato da Adebayo. Luton a meno tre dalla salvezza.

Approfitta di questo pareggio il Nottingham Forest che batte il già retrocesso Sheffield con i gol di Hudson-Odoi (doppietta) e Yates.

Infine pareggio a reti bianche tra Brentford e Fulham.

Classifica

Premier League, giornata 36: prosegue la lotta a due in vetta

Premier League, il programma della giornata 37

Premier League, giornata 36: prosegue la lotta a due in vetta

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui