Premier League giornata 37: Europa e salvezza in bilico

0

Sconfitta pesante per il Chelsea contro il Liverpool che alza la Premier ma ancor più pesante la sconfitta del Leicester che, visto il contemporaneo pareggio dello United, è fuori dalla Champions. Continua la lotta a tre per non retrocedere.

Liverpool-Chelsea 5-3, Man. Utd-West Ham 1-1, Tottenham-Leicester 3-0, Wolves-Crystal Palace 2-0

A 90′ dal termine del campionato, la lotta per la Champions è ancora tutt’altro che finita: il Chelsea cade in casa del Liverpool sotto i colpi di Keita, Arnold, Firmino, Wijnaldum e Chamberlain. I Blues restano però restano al quarto posto dato che il Leicester cade rovinosamente in casa del Tottenham: l’autogol di Justin e la doppietta di Kane spingono le Foxes fuori dalla zona Champions.

Premier League giornata 37: Europa e salvezza in bilico

Ne approfitta in parte lo United che pareggia in casa col West Ham, ormai matematicamente salvo. I Red Devils con questo punticino, grazie alla differenza reti, si trovano al terzo posto ma nell’ultima giornata affronteranno proprio il Leicester in quello che sarà a tutti gli effetti uno spareggio.

Non sarà facile nemmeno il compito del Chelsea che giocherà in casa contro il Wolverhampton: i Wolves, vittoriosi 2-0 contro il Crystal Palace, non potranno regalare nulla perchè devono difendere il sesto posto dagli attacchi del Tottenham.

Watford-Man. City 0-4, Aston Villa-Arsenal 1-0, Bournemouth-Southampton 0-2

Il Watford viene raggiunto a quota 34 punti dall’Aston Villa ma gli Hornets sarebbero retrocessi per la peggior differenza reti. Il City non ha lasciato scampo alla squadra della famiglia Pozzo travolgendola con le reti di Sterling (doppietta), Foden e Laporte.

I Villans vincono una partita fondamentale contro l’Arsenal grazie al gol di Trezeguet: basterà fare lo stesso risultato del Watford per ottenere un’insperata salvezza.

Premier League giornata 37: Europa e salvezza in bilico

I Gunners, con questa sconfitta, dicono addio anche all’Europa League che potrà essere raggiunta solo vincendo la FA Cup contro il Chelsea.

Il Bournemouth perde in casa 0-2 contro il Southampton e le speranze di salvezza sono pochissime: le Cherries devono vincere e sperare nelle sconfitte di Aston Villa e Watford per rimanere in Premier.

Sugli altri campi, l’Everton batte lo Sheffield 0-1, pareggio a reti bianche fra Brighton e Newcastle e vittoria del Burnley per 2-0 sul campo del Norwich.

Il programma della 38^ giornata

  • Arsenal – Watford
  • Burnley – Brighton
  • Chelsea – Wolves
  • Crystal Palace – Tottenham
  • Everton – Bournemouth
  • Leicester – Man Utd
  • Manchester City – Norwich
  • Southampton – Sheffield United
  • West Ham – Aston Villa
  • Newcastle – Liverpool

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui