Premier League, giornata 37: il Manchester City è campione

0
Premier League, giornata 37: il Manchester City è campione

Il Manchester City è ancora una volta campione d’Inghilterra approfittando anche della sconfitta dell’Arsenal. Il Manchester United è quasi qualificato alla prossima Champions visto il mezzo passo falso del Liverpool. Brighton sicuramente in Europa, ancora una sconfitta per il Tottenham. Di seguito l’analisi della giornata 37 di Premier League.

Premier League – Giornata 37: Man. City-Chelsea 1-0, Nottingham Forest-Arsenal 1-0

Terzo titolo consecutivo, quinto nelle ultime sei stagioni e nono della sua storia. Questi i numeri del Manchester City che conquista la Premier League 2022/23 dopo un lungo inseguimento e poi il sorpasso ai danni dell’Arsenal. La squadra di Guardiola può adesso concentrarsi sulle due finali che permetterebbero di raggiungere lo storico treble: FA Cup contro il Manchester United e Champions League contro l’Inter. Per la cronaca i Cityzens hanno sconfitto il Chelsea nell’ultimo turno con una rete di Alvarez.

manchester-city-campione-22-23 Premier League, giornata 37: il Manchester City è campione

L’Arsenal perde sul campo del Nottingham Forest che così riesce a conquistare la salvezza con una giornata di anticipo grazie al gol decisivo di Awoniyi. I Gunners hanno fatto comunque una stagione straordinaria ma sono crollati nel momento clou dovendo fare i conti anche con una panchina non all’altezza a differenza dei rivali; pesantissima è stata l’assenza in difesa di Saliba che Arteta non è riuscito a rimpiazzare adeguatamente.

Newcastle-Leicester 0-0, Bournemouth-Man. United 0-1, Liverpool-Aston Villa 1-1, Tottenham-Brentford 1-3, Brighton-Southampton 3-1

Uno 0-0 importante per il Newcastle che così torna in Champions (mancava dal 2002/2003). Un punto contro il Leicester che adesso dovrà sperare in passo falso dell’Everton nell’ultima giornata per centrare la salvezza.

Manca solo un punticino al Manchester United per avere la matematica certezza di partecipare alla prossima Champions. I Red Devils vincono infatti la sfida cruciale contro il Bournemouth con la segnatura in avvio di Casemiro e conquistando un punto o nel recupero col Chelsea o contro il Fulham chiuderanno la stagione nella top four.

Attaccato al destino dello United è il Liverpool che non riesce ad andare oltre l’1-1 contro l’Aston Villa. Villains avanti grazie a Ramsey e agguantati nel finale da Firmino che così si congeda con una rete nella sua ultima partita ad Anfield. Salvo stravolgimenti, i Reds parteciperanno alla prossima Europa League.

firmino-ultimo-gol Premier League, giornata 37: il Manchester City è campione

Chi invece rischia seriamente di restare fuori dalle competizioni è il Tottenham che si suicida in casa contro il Brentford. La splendida marcatura di Kane viene rimontata dalla doppietta di Mbeumo e da Wissa. Spurs a meno uno dall’Aston Villa che occupa il posto destinato alla Conference League. Bees invece che chiuderanno il campionato per la prima volta nella loro storia fra le prime dieci.

Il Brighton batte 3-1 il già retrocesso Southampton (rete di Elyonoussi) con i gol di Ferguson (doppietta) e Gross e per la prima volta nella storia del club giocherà in Europa. Alla banda di De Zerbi manca un solo punto per qualificarsi in Europa League.

Wolverhampton-Everton 1-1, West Ham-Leeds 3-1, Fulham-Crystal Palace 2-2

Un gol di Mina allo scadere consente all’Everton di conquistare un punto contro il Wolverhampton, andato in avanti grazie a Hwang. I Toffies dipendono da loro stessi e battendo il Bournemouth otterrebbero l’agognata salvezza.

Pesante e forse decisiva sconfitta del Leeds in casa del West Ham. Gli Hammers vincono 3-1 con le reti di Rice, Bowen e Lanzini rimontando il vantaggio di Rodrigo. La permanenza dei Whites in Premier è appesa ad un filo.

Infine pareggio tra Fulham e Crystal Palace: doppietta di Mitrovic per i Cottagers, gol di Edouard e Ward per il Palace.

Classifica

classifica-premier-giornata-37 Premier League, giornata 37: il Manchester City è campione

Premier League, il programma della giornata 38

premier-giornata-38 Premier League, giornata 37: il Manchester City è campione

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui