Premier League, giornata 38: tutti i verdetti

0

Ultima giornata di campionato in cui l’Everton si salva mentre retrocedono Leicester e Leeds. Il Tottenham vince ma non basta perché alla prossima Conference League parteciperà l’Aston Villa. Di seguito l’analisi della giornata 38 di Premier League.

Premier League – Giornata 38: Everton-Bournemouth 1-0, Leicester-West Ham 2-1, Leeds-Tottenham 1-4, Aston Villa-Brighton 2-1

Una rete di Doucourè permette all’Everton di sconfiggere il Bournemouth e di conquistare la tanto agognata salvezza. Toffies che così restano in Premier dopo tante sofferenze come già capitato nella passata stagione.

Premier League, giornata 38: tutti i verdetti

Non riesce quindi l’impresa al Leicester a cui non basta il successo per 2-1 contro il West Ham arrivato grazie alle reti di Barnes e Faes mentre per gli Hammers è andato a segno Fornals. Foxes dunque in Championship.

Insieme al Leicester retrocede anche il Leeds travolto in casa dal Tottenham 4-1. Doppietta di Kane, Porro e Lucas i marcatori Spurs, di Harrison la rete per i Whites. Questo largo successo non basta alla formazione del nord di Londra per raggiungere il settimo posto restando così senza competizioni europee nella prossima stagione.

Chi invece centra la qualificazione in Conference League è l’Aston Villa: i Villains battono infatti il Brighton, già qualificato in Europa League, 2-1 in virtù delle marcature di Douglas Luiz, Watkins e Undav.

Man. United-Fulham 2-1, Chelsea-Newcastle 1-1, Brentford-Man. City 1-0, Arsenal-Wolverhampton 5-0, Southampton-Liverpool 4-4, Crystal Palace-Nottingham Forest 1-1

Chiudono il campionato rispettivamente con una vittoria e un pareggio il Manchester United e il Newcastle che parteciperanno alla prossima Champions: Red Devils vincenti contro il Fulham 2-1 (Sancho, Bruno Fernandes e Tete), Magpies che pareggiano 1-1 contro il Chelsea (Gordon e autorete di Trippier). Blues quindi che hanno chiuso la loro terribile stagione al dodicesimo posto nonostante gli enormi investimenti economici fatti.

Premier League, giornata 38: tutti i verdetti
Haaland eletto miglior giocatore e miglior giovane della stagione. Primo giocatore a vincere entrambi i premi

I campioni del Manchester City perdono l’ultima in casa del Brentford (gol di Pinnock). La squadra di Guardiola ora potrà concentrarsi su due grandi obiettivi: la finale di FA Cup contro lo United e la finale di Champions per conquistare uno storico Treble.

Infine vittoria roboante per 5-0 dell’Arsenal contro il Wolverhampton (doppietta di Xhaka, Saka, Gabriel Jesus, Kwior) e pareggi per 4-4 fra Southampton e Liverpool (Ward-Prowse, doppietta Sulemana, Armstrong per i Saints, doppietta Jota, Firmino e Gakpo per i Reds) e per 1-1 fra Crystal Palace e Nottingham Forest (Hughes, Awoniyi).

Classifica

Premier League, giornata 38: tutti i verdetti

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui