Premier League giornata 4: Cristiano Ronaldo subito a segno

0

Debutto con gol per Cristiano Ronaldo nella vittoria del Manchester United. Il Manchester City sbanca il campo del Leicester, il Liverpool non lascia scampo al Leeds e la marcia del Chelsea prosegue spedita. Crollo del Tottenham e primo successo stagionale dell’Arsenal. Di seguito l’analisi della giornata 4 di Premier League.

Premier League – Giornata 4: Leicester-Man. City 0-1, Man. United-Newcastle 4-1, Chelsea-Aston Villa 3-0

Bellissima partita partita tra Leicester e Manchester City vinta di misura dagli uomini di Guardiola. Match con tante occasioni in cui le Foxes hanno venduto cara la pelle sfiorando il vantaggio con Barnes che colpisce di testa la traversa ma è poi Bernardo Silva a timbrare la rete da tre punti.

Inevitabilmente Cristiano Ronaldo. Così si può sintetizzare l’incontro tra Manchester United e Newcastle. L’asso portoghese infatti mette a segno una doppietta nel 4-1 finale dei Red Devils. Un siluro dalla distanza di Bruno Fernandes e un tiro ravvicinato di Lingard le altre segnature con il momentaneo pareggio realizzato da Manquillo.

Premier League giornata 4: Cristiano Ronaldo subito a segno

Procede senza intoppi la marcia dei Campioni d’Europa del Chelsea. I Blues infatti battono 3-0 l’Aston Villa con qualche sofferenza perché, dopo il vantaggio di Lukaku, sono Mendy con le sue parate e Thiago Silva a tenere inviolata la porta. Nella ripresa Kovacic e ancora Lukaku blindano il risultato.

Leeds-Liverpool 0-3, Crystal Palace-Tottenham 3-0, Everton-Burnley 3-1

In cima alla classifica con Chelsea e Manchester United, c’è il Liverpool. La squadra di Klopp infatti regola nettamente il Leeds a domicilio per 3-0. Partita in totale controllo dei Reds e decisa dai gol di Salah, Fabinho e Manè. Nota stonata per il Liverpool il terribile infortunio alla caviglia del giovane Harvey Elliott.

Tracollo del Tottenham che perde 3-0 in casa del Crystal Palace. Spurs mai in partita e mai pericolosi che resistono ai tanti attacchi del Palace, rimangono anche dieci per l’espulsione di Tanganga e al 76′ capitolano in virtù del rigore di Zaha. Poco dopo, è Edouard (al debutto) con un doppietta a chiudere la contesa.

Premier League giornata 4: Cristiano Ronaldo subito a segno

Super rimonta dell’Everton che sotto nel punteggio contro il Burnley in virtù della rete di Mee, in sei minuti capovolge l’incontro grazie ai gol di Keane, Townsend e Gray. Toffies così al primo posto in classifica con Chelsea, Man. Utd e Liverpool.

Arsenal-Norwich 1-0, Southampton-West Ham 0-0, Watford-Wolverhampton 0-2, Brentford-Brighton 0-1

Finalmente si sblocca l’Arsenal che conquista i primi punti della stagione sconfiggendo il Norwich al termine di una partita dominata ma vinta con un solo gol di scarto realizzato da Aubameyang.

Pareggio a reti bianche tra Southampton e West Ham. Un punto decisamente guadagnato per gli Hammers che soffrono le pene dell’inferno contro degli ostici Saints. Espulso nel finale Antonio in casa West Ham.

Successo meritato dei Wolves sul campo della matricola Watford ottenuto nell’ultimo quarto d’ora grazie all’autogol di Sierralta e alla rete di Hwang.

Infine vittoria di misura del Brighton contro il Brentford. A decidere l’incontro ci pensa Trossard al 90′.

Premier League, il programma della giornata 5

  • Newcastle – Leeds
  • Wolverhampton – Brentford
  • Norwich – Watford
  • Burnley – Arsenal
  • Man. City – Southampton
  • Liverpool – Crystal Palace
  • Aston Villa – Everton
  • Brighton – Leicester
  • West Ham – Man. United
  • Tottenham – Chelsea

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui