Premier League, giornata 8: Arsenal e City ok

0

Dopo una settimana di pausa per lutto nazionale, riparte la Premier League con le vittoria larghe di Arsenal, Manchester City e Tottenham. Non si sono giocate Chelsea-Liverpool e Manchester United-Leeds per motivi d’ordine pubblico, sempre dovuti al lutto, e Brighton-Crystal Palace per sciopero dei treni. Di seguito l’analisi della giornata 8 di Premier League.

Premier League – Giornata 8: Brentford-Arsenal 0-3, Wolverhampton-Man. City 0-3, Tottenham-Leicester 6-2

Dopo la sconfitta rimediata all’Old Tradford, riprende la marcia dell’Arsenal che liquida con un secco 0-3 il Brentford. Gunners protagonisti di una grande prestazione sul piano del gioco e andati a segno con Saliba, Gabriel Jesus e Fabio Viera. Da segnalare l’esordio di Ethan Nwaneri, il più giovane debuttante della storia della Premier  a 15 anni, 5 mesi e 28 giorni.

Bastano sedici minuti al Manchester City per indirizzare la sfida contro il Wolverhampton: Wolves che si presentavano con la miglior difesa del campionato ma i gol di Grealish e Haaland hanno subito messo in discesa il match per i Cityzens. Padroni di casa rimasti poi in dieci per l’espulsione di Collins e che nella ripresa subiscono la terza segnatura ad opera di Foden.

Resiste solo un tempo il Leicester in casa del Tottenham. Foxes avanti col rigore di Tielemans ma raggiunte subito da Kane (20 gol in 19 partite contro il Leicester). Poi Dier e Maddison chiudono la prima frazione di gioco. Nella ripresa non c’è storia, Bentancur e la tripletta di Son (primi gol stagionali per il coreano) chiudono la contesa. Leicester ultimo in classifica con un solo punto.

Premier League, giornata 8: Arsenal e City ok

Everton-West Ham 1-0, Aston Villa-Southampton 1-0, Newcastle-Bournemouth 1-1, Nottingham Forest-Fulham 2-3

Dopo sei partite senza successi, arriva la prima vittoria stagionale dell’Everton: Toffies che soffrono rischiando tanto in casa contro il West Ham ma alla fine ottengono gli agognati tre punti con la rete di Maupay. Continua dunque il momento difficile degli Hammers che restano inchiodati a quota quattro punti.

Premier League, giornata 8: Arsenal e City ok

Proprio contro l’Everton aveva ottenuto l’unica affermazione stagionale l’Aston Villa che si sblocca e batte di misura il Southampton grazie alla marcatura di Ramsey.

Afflitto da pareggite il Newcastle di Howe fermato sull’1-1 dal Bournemouth in virtù dei gol di Biling e Isak (rigore). Per i Magpies questo è il quinto pareggio in sette partite.

Rocambolesca sfida tra le neo promosse Nottingham Forest e Fulham. Forest avanti con Awoniyi ma tra 54′ e il 60′ subiscono la pazzesca rimonta dei Cottagers firmata da Adarabioyo, Palinha e Reed. Di O’Brien il marcatura del definitivo 2-3.

Classifica

Premier League, giornata 8: Arsenal e City ok

Premier League, il programma della giornata 9

Premier League, giornata 8: Arsenal e City ok

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui