PSG-Brest, le formazioni ufficiali: Di Maria torna titolare

0
PSG-Brest, le formazioni ufficiali: Di Maria torna titolare

Quattro pareggi nelle ultime cinque partite, con una vittoria in mezzo: il PSG ha rallentato la sua marcia nell’ultimo mese e questa sera vuole riprendersi i tre punti nella sfida casalinga contro il Brest (di seguito le formazioni ufficiali). I parigini mantengono comunque un vantaggio cospicuo di undici punti sulle inseguitrici. In questo girone di ritorno punteranno certamente ad allungare il divario per chiudere in anticipo la lotta al titolo. Dopo questo turno, la squadra di Pochettino sarà impegnata ancora in casa contro il Reims poi il calendario riserverà appuntamenti difficili: gli ottavi in Coppa di Francia contro il Nizza, poi Lille e Rennes in campionato a cui seguiranno gli ottavi di Champions League (gara di andata) contro il Real Madrid.

Tra novembre e dicembre il Brest è stato tra le squadre più in forma del campionato mettendo in cascina sei vittorie consecutive, risalendo dalle posizioni basse della classifica. Nelle ultime tre giornate, invece, si è registrato un calo: sconfitte contro Montpellier e Nizza. Nel mezzo, il pareggio contro il Troyes e quello nei trentaduesimi di finale in Coppa di Francia contro il modesto Dinan-Léhon, battuto solo ai rigori. Proprio in coppa, il Brest ha successivamente battuto il Bordeaux per 3-0 e agli ottavi se la vedrà con il Nantes in trasferta. Questa sera, la compagine bretone cercherà l’impresa a casa di Messi e compagni: dalla stagione 1993/94 le due squadre si sono affrontate in dieci occasioni e il PSG ha vinto nove volte, con un pareggio.

Arbitro dell’incontro è Mikael Lesage, assistenti Huseyin Ocak e Philippe Jean; quarto uomo Marc Bollengier, al VAR c’è Florent Batta mentre l’assistente VAR è Christian Guillard. Fischio d’inizio ore 21:00 al “Parco dei Principi” di Parigi.

PSG-Brest, le formazioni ufficiali

PARIS SAINT-GERMAIN (4-3-3): 50 Donnarumma; 3 Kimpembe, 5 Marquinhos, 24 Kehrer, 25 Nuno Mendes; 6 Verratti, 18 Wijnaldum, 21 Herrera; 7 Mbappé, 9 Icardi, 11 Di Maria.

PANCHINA: 16 Rico, 4 Sergio Ramos, 17 Dagba, 8 Paredes, 15 Pereira, 23 Draxler, 28 Dina Ebimbe, 34 Simons, 38 Michut.

ALLENATORE: Mauricio Pochettino.

BREST (4-4-2): 40 Bizot; 2 Duverne, 5 Chardonnet, 18 Pierre Gabriel, 23 Herelle; 9 Honorat, 10 Agoume, 21 Faivre, 27 Magnetti; 14 Cardona, 26 Le Douaron.

PANCHINA: 1 Larsonneur, 3 Brassier, 20 Uronen, 22 Faussurier, 8 Lasne, 28 Mbock, 15 Mounie, 29 Badji.

ALLENATORE: Michel Der Zakarian.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui